Clarinet Trio di Alessandro Carbonare a Casa Bruschi

Nell’ambito della stagione concertistica Internazionale della Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, alle 21,15 arriva ad Arezzo una star indiscussa del clarinetto mondiale: Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, nonché musicista prediletto del compianto Maestro Claudio Abbado, con il quale aveva inciso per Deutsche Grammophon una mitica edizione del concerto in la maggiore di Mozart.

Nelle antiche stanze di Casa Bruschi, Carbonare porta una ventata di freschezza e gioia con il suo Alessandro Carbonare Clarinet Trio, completato da Luca Cipriano al clarinetto basso e Perla Cormani al corno di bassetto. Oltre a brani originali scritti da Mozart per questo ensemble, il Trio suonerà infatti un repertorio molto accattivante, con pezzi di Chick Corea, Samba, Bossa Nova e musica Klezmer.

“Carbonare” dichiara il Maestro Roberto Pasquini, direttore artistico della Stagione, “è infatti noto per l’ecletticità del suo stile interpretativo e per la disinvoltura con la quale sorpassa i normali limiti di genere in cui molti musicisti si confinano troppo spesso: è fenomenale sia quando indossa il frack per suonare con i più grandi direttori al mondo alla Konzerthaus di Berlino, sia quando si traveste nei panni di un “improvvisatore di strada”. D’altronde il clarinetto si trova a suo agio in qualunque repertorio, dal pop al jazz, dalla classica al klezmer, specialmente se a suonare è il clarinetto magico di Alessandro”.

I biglietti del concerto sono in vendita presso la Casa Museo in Corso Italia, 14, al costo di 10 euro (ridotto 6 euro per i minori di 18 anni).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Gospel Sinergy, l’inatteso festival che illumina la primavera

    • dal 15 al 18 aprile 2021

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • “On air”: nuovo ciclo di incontri su Radio Fly

    • dal 25 marzo al 22 aprile 2021
  • "Donne ch’avete intelletto d’amore". Lecturae Dantis dalle stelle agli inferi e ritorno

    • dal 25 marzo al 15 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento