Petra Magoni e Finaz, all’Eden gli Equilibrismi di un duo straordinario

Le avanguardie del XX secolo rilette con il virtuosismo e l’abilità di due strumentisti abituati alle grandi sfide: Petra Magoni e Finaz, al secolo Alessandro Finazzo. L’appuntamento di martedì 23 luglio all’Arena Eden di Arezzo, inizio ore 21:15, è dunque di quelli da non perdere per gli amanti della musica, delle contaminazioni e della creatività del contemporaneo. Un appuntamento che racconta l’incontro tra il Festival delle Musiche, nella sua sezione Tra-dizioni e Contaminazioni, e la rassegna ARTAzione 2019, per la direzione artistica di Roberto Fabbriciani, che si sposta ad Arezzo dopo il recente e suggestivo concerto che ha visto protagonisti il carisma e i fluati dello stesso Fabbriciani a fianco di Elio (di Elio e le Storie Tese). Petra Magoni (voce) e Finaz (voce e chitarra) sono ben noti al pubblico per l’incessante ricerca del perfetto equilibrio tra creatività, tecnica e sentimento. Li conosciamo per essere due funamboli sull’orlo del precipizio e con il concerto “Equilibrismi” uniranno sull’instabilità di una corda tesa tra loro e il pubblico le invenzioni delle avanguardie artistiche del secolo scorso. Letteratura, poesia e musica, saranno così intrecciate nelle estrose rivisitazioni basate sull’impromptu dei due artisti toscani legati da anni di profonda amicizia e che, finalmente, si confronteranno sul palco in questo nuovo entusiasmante progetto. Palazzeschi, Cage, Marinetti, Lennon-McCartney, potranno essere rivissuti nel libero gioco artistico del perfetto equilibrio tra Voce e Chitarra aumentate, tra lettera scritta e improvvisazione, grazie alla incredibile e sorprendente voce di Petra Magoni e alla chitarra-orchestra di Finaz. Un percorso inedito e imprevedibile tra cielo e terra, sempre con il fiato sospeso. Ingresso € 10. Ridotto € 8. Prevendite: Officine della Cultura - Via Trasimeno 16, Arezzo; Circuito Box Office Toscana; online su TicketONE. Biglietteria: presso il luogo del concerto, apertura un'ora prima dello spettacolo. Il Festival delle Musiche è un progetto di Officine della Cultura, all’interno del Colline Etrusche Festival, in collaborazione con AS Monteservizi e Associazione Resonars, Jazz on the Corner, Rete Toscana Ebraica, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, ArtAzione e Sosta Palmizi. Con il sostegno di Regione Toscana e l’adesione dei Comuni di Monte San Savino, Marciano della Chiana, Lucignano, Castiglion Fiorentino, Civitella in Val di Chiana e Foiano della Chiana. Direzione artistica Alessandro Perpich (Festival Musicale Savinese), Massimiliano Dragoni (Suoni dalla Torre) e Luca Baldini (Tradizioni e Contaminazioni). Info Festival presso Officine della Cultura 0575 27961 - 338 8431111 - segreteria@officinedellacultura.org. Con il contributo di Estra, Coingas SpA, Chimet. Ulteriori informazioni e aggiornamenti in tempo reale seguendo le rispettive pagine facebook: Festival delle Musiche (www.facebook.com/FestivalDelleMusiche), Festival Musicale Savinese (www.facebook.com/FestivalMusicaleSavinese), Suoni dalla Torre (www.facebook.com/suonidallatorre). Sito internet e programma completo: www.festivaldellemusiche.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “La lettura delle sonate per pianoforte di Ludwig Van Beethoven, uno sguardo sull’abisso”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • Casa Museo Ivan Bruschi
  • Gospel Sinergy, l’inatteso festival che illumina la primavera

    • fino a domani
    • dal 15 al 18 aprile 2021

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Festa del vino e del miele alle Logge del Grano

    • dal 10 al 24 aprile 2021
    • Logge del Grano
  • “On air”: nuovo ciclo di incontri su Radio Fly

    • dal 25 marzo al 22 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento