Paolo Benvengù a Castiglion Fiorentino: concerto sotto le stelle

Ci siamo, meno uno alla prima serata di “Rinascimento” Castiglion Fiorentino, il cartellone agostano del comune di Castiglion Fiorentino all’insegna della musica e dell’allegria. L’apertura della rassegna è, quindi, domani sera, venerdì 7 agosto, piazza del Municipio, ed è affidata a Paolo Benvegnù, cantautore simbolo della scena Indie italiana, chitarrista e cantautore i cui brani sono stati interpretati, fra i tanti artisti, da Mina, Irene Grandi, Giusy Ferreri e Marina Rei. Paolo Benvegnù è un artista virtuoso, una grandissima ricchezza del cantautorato italiano, che anche quest'anno ha centrato un secondo posto nella Targa Tenco 2020. Le modalità dell’organizzazione dell’evento rispettano tutte le norme anti-covid. Le serate, tutte a ingresso libero, saranno su prenotazione e i posti, pertanto, saranno tutti a sedere in modo da rispettare le normative anti-covid. Le prenotazioni si possono effettuare o presso la Pro Loco di Castiglion Fiorentino oppure

Oppure online su:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-rinascimento-castiglion-fiorentino-paolo-benvegnu-114912101188?fbclid=IwAR21_w293by5qNa3ISaITWYCdFokBdzNdT0WElDL3LMV31pBiSZvur5QBho. Le prenotazioni telematiche si chiuderanno domani alle ore 20. Gli ingressi nominali per lo spettacolo sono sia da Corso Italia che da via San Michele. Libero l’accesso ai locali presenti in piazza del Municipio.  “Abbiamo cercato di ripartire, fin dal mese di luglio, con una programmazione a supporto sia del territorio che delle attività economiche creando un calendario che si distinguesse dal panorama delle offerte locali” conclude il vice sindaco con delega allo

Sviluppo, Promozione del Territorio e degli Ambiti Territoriali, Devis Milighetti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • "Incognito", nuova mostra ad Arezzo

    • dal 9 al 31 gennaio 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Rosai - Capolavori tra le due guerre. La mostra

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo del Podestà
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento