Concerti

Concerto di Santa Cecilia con la Filarmonica dei Perseveranti

Una storia antica che vale la pena di vedere ancora raccontata dalla irresistibile interpretazione musicale nel corso del concerto ad ingresso gratuito.

Venerdì 23 Novembre 2018 alle ore 21,15 nel Teatro del Convitto Regina Elena arriva il Concerto di Santa Cecilia del Complesso Bandistico della Società Filarmonica dei Perseveranti del 190° Anniversario della Fondazione. 
Il direttore Andrea Marzà e il presidente Michele Foni faranno gli onori di casa nell’evento, ormai tradizionale, ma quest’anno un po’ particolare poiché registra alcune novità; la partecipazione straordinaria del Quartetto Cherubini composto da Simone Brusoni - sax soprano, Adele Odori - sax contralto, Leonardo Cioni - sax tenore, Ruben Marzà - sax baritono e la presentazione del fascicolo “Breve Storia della Filarmonica” che è il frutto del perito lavoro del segretario Giancarlo Pucci. 

La serata vedrà anche l’intervento nei panni di presentatrice di Zoe Bartolini, musicista rappresentativa del complesso bandistico. Ma vediamo subiti il programma della serata. Si. inizia con Leonard Bernstein, nell’arrangiamento di M. Sweeney, Mambo (da West Side Story) poi nell’arrangiamento di Naohiro Iwai “Glenn Miller Medley”. A seguire Danny Elfman (Arr. M.Brown) The Nightmare before Christmas dal film omonimo di Tim Burton e l’arrangiamento di N. Iwai denominato “Hits Medley” , di vari brani portati al successo da Frank Sinatra. Infine di Thomas Doss “Spotlights” For Saxophone Quartet and Concert Band e Elton John, Hans Zimmer (Arr.C.Custer) The Lion King ( Soundtrack Highlights).

“Il concerto di Santa Cecilia, della Prestigiosa Filarmonica dei Perseveranti di Sansepolcro, di cui sono onorato di essere rappresentante è uno straordinario appuntamento che vi suggerisco di non perdere. Una occasione per ricordare i 190° anni della Società che con tanto impegno e dedizione fa musica, contrassegna i momenti belli e le celebrazioni della nostra Città ed è sempre presente nelle occasioni importanti – ha detto Michele Foni Presidente della Società Filarmonica dei Perseveranti - Non esiste una grande città senza una grande Banda, queste le parole, che mi ha detto un caro amico, che condivido in pieno venendomi peraltro alla mente le parole di quegli amministratori di città che, non avendo mai avuta una banda, o non avendola più, lottano e lavorano per costituirla o ricostituirla. Viva la Banda".

I soci e la cittadinanza sono dunque cordialmente invitati a quello che si annuncia come un autentico evento non solo per la storica Società Filarmonica ma anche per tutta la città. 

“L’attività bandistica dell’Accademia risulta avviata ufficialmente con un atto dell’8 Agosto 1828, promotore il Dott. Vincenzo Vallesi che faceva seguito ad una iniziativa del 22 Maggio dello stesso anno dando il via alla costituzione di una Banda Militare – ha scritto il Segretario Giancarlo Pucci - Un documento, esistente presso l’archivio della Società Filarmonica, che lascia supporre l’esistenza di un’attività musicale organizzata nell’ambito dell’Accademia dei Perseveranti a Sansepolcrco, anche se non bandistica, lo dimostrerebbe una lettera datata 22 Ottobre 1823”.

Una storia antica che vale la pena di vedere ancora raccontata dalla irresistibile interpretazione musicale nel corso del concerto ad ingresso gratuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Santa Cecilia con la Filarmonica dei Perseveranti

ArezzoNotizie è in caricamento