rotate-mobile
Concerti Saione

Il bilancio della Scuola di Musica Le 7 Note

Anche in occasione del Natale 2020, la scuola di musica del Colle del Pionta ha pensato alcune attività “a distanza” per i propri allievi, per le loro famiglie e per il pubblico

Il 2020 è stato un anno particolarmente difficile a causa della pandemia Covid-19 e anche le attività didattiche, musicali e concertistiche ne hanno risentito.

La Scuola di Musica Le 7 Note non ha mai interrotto la propria attività, adeguandosi periodicamente alle normative in vigore. Anche in occasione del Natale 2020, la scuola di musica del Colle del Pionta ha pensato alcune attività “a distanza” per i propri allievi, per le loro famiglie e per il pubblico.

Un modo per esprimere a tutti la propria vicinanza, anche in assenza del tradizionale momento di incontro dato dai Concerti di Natale.

I primi ad augurare a tutti i cittadini di Arezzo un sereno Natale sono i giovani musicisti dell’Orchestra Sociale Musicasempre, la prima orchestra sociale inclusiva e completamente gratuita della città, realizzata grazie al sostegno del main sponsor FONDAZIONE Monnalisa.

A corollario del loro lavoro, portato avanti con continuità sia in presenza sia attraverso la didattica a distanza, i componenti di Musicasempre hanno realizzato un breve video, già online su YouTube.

Musicasempre è in collaborazione con CaMu Casa della Musica di Arezzo e Scuola di Musica di Fiesole.

Le ordinanze in vigore hanno limitato fortemente nel corso del 2020 le attività collettive. L’Orchestra Suzuki, eccellenza della Scuola di Musica Le 7 Note che permette la didattica dello strumento sin dall’età prescolare, ha potuto tuttavia riprendere le lezioni in presenza con gli allievi di violino di varie fasce d’età guidati dalla docente Marta Lazzeri. Il saggio finale si è tenuto a porte chiuse su Zoom, ma i contributi realizzati verranno condivisi sulle pagine social nei prossimi giorni.

I corsi Suzuki della Scuola Le 7 Note sono convenzionati con l’Istituto Suzuki Italiano e tenuti da docenti abilitati allo specifico metodo di insegnamento.

Anche i piccolissimi del CML (Children’s Music Laboratory) parteciperanno alle attività per il Natale. Il corso accoglie bambini dai tre anni di età, per loro la didattica in presenza è stata più difficile a causa della necessaria presenza costante anche dei genitori durante le lezioni, ma sotto la guida del docente Alessio Nocentini hanno realizzato un video musicale collettivo a distanza, anch’esso in arrivo sulle pagine social della scuola nei giorni di Natale.

Silvia Vajente, docente presso la Scuola di Musica le 7 Note, presso CaMu – Casa della Musica di Arezzo e presso il Liceo Musicale Petrarca, è invece la curatrice dell’ambizioso progetto di coro verticale Carol Coro.

Il progetto è riuscito ad unire il coro sociale inclusivo che Le 7 Note porta avanti gratuitamente presso l’Istituto Comprensivo IV Novembre con gli allievi del Liceo Musicale Petrarca dove Silvia insegna.

Tre classi prime medie della IV novembre e sette classi del Liceo musicale Petrarca, queste ultime con la collaborazione della prof. Claudia Vigini, hanno registrato una versione a tre voci di Carol of the Bells di Mykola Leontovy?, alternando didattica in presenza e session di registrazione nel rispetto delle norme anti-covid. In settimana sarà online il video realizzato da Enrico Zoi per la parte audio e da Lorenzo Desiati per la parte video.

Inoltre un contributo speciale arriverà anche dal Presidente della Scuola di Musica Le 7 Note, Luca Provenzani. Online sui social e su YouTube una registrazione dell’Ave Maria di Astor Piazzolla, realizzata assieme a Fabiana Barbini al pianoforte, che anticipa il concerto di Natale che il 25 dicembre alle 18.00 il Duo terrà a Firenze per l’Inverno Fiorentino, dalla chiesa di Santo Stefano in Pane, che sarà trasmesso sul canale YouTube dell’Associazione A.Gi.Mus. Firenze (con cui Le 7 Note regolarmente collabora aderendo alla Rete Toscana della Musica in Ospedale e al progetto “Pillole Musicali per l’Anima”).

L’Orchestra sociale Musicasempre e il Coro Sociale IV Novembre fanno parte dei progetti RiCreando Oltre Il Suono e La Musica Per Tutti, sostenuti da Regione Toscana, Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo, Fondazione CR Firenze Bando Welfare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bilancio della Scuola di Musica Le 7 Note

ArezzoNotizie è in caricamento