Suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach tra gli scavi del Pionta

Proseguono i concerti dell’Associazione Le 7 Note volti alla valorizzazione del Parco del Pionta, associati a camminate, workshop, laboratori.

Domenica 13 settembre, alle 18.30, presso l’Area Archeologica del Duomo Vecchio prosegue, con il secondo appuntamento, l’esecuzione integrale delle Suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach, capolavoro senza tempo che esprime all’ennesima potenza le potenzialità del violoncello. L’opera da molto tempo non veniva eseguita ad Arezzo nella sua forma completa e verrà affidata, per le Suite n. 4, 5 e 6, ai violoncellisti Nicolò Degl’Innocenti, Giulio Rondoni e Jacopo Gaudenzi. Il concerto è ad ingresso libero ma è necessaria la prenotazione al 340/8701431.

Il concerto successivo sarà sabato 19 settembre alle 18.00 con il duo formato dai chitarristi Raffaello Ravasio (docente di chitarra alla Scuola di Musica le 7 Note,  a CaMu e al Liceo Petrarca di Arezzo) e  Matteo Scalabrella, che proporranno un programma con musiche di Castelnuovo-Tedesco, Villa-lobos, Paganini, Lauro.

Il week end inoltre prevede gli Open Day di presentazione dei corsi per l’infanzia della Scuola Le 7 Note con prova gratuita degli strumenti, rivolti ai bambini a partire dai 3-5 anni.

Rispettivamente il 12 dalle ore 16.00 ci sarà la presentazione e lezione di prova dei corsi Children’s Music Laboratory (corsi per i piccolissimi, ancora propedeutici allo strumento), mentre il 13 settembre dalle 16.00 i giovani musicisti in erba e i loro genitori potranno assistere alla presentazione dei corsi Suzuki e fare la prova degli strumenti (violino, viola, violoncello, flauto, pianoforte). Per informazioni specifiche e prenotazioni, è possibile contattare il Coordinamento Le 7 Note per i Corsi per l’Infanzia al numero 349 2525863.

Le iniziative fanno parte del progetto RiCreando Oltre Il Suono, sostenuto da Fondazione CR Firenze (bando Welfare), Regione Toscana (DDR 19683/19), Fondazione Monnalisa (main sponsor Orchestra Musicasempre), Unicoop Firenze Sez. Soci Arezzo (Coro Pop), Cooperativa Koinè (progetti per asili ed RSA), Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo.

Il progetto vede inoltre la presenza di una fitta rete di partner: CAS Pionta Arezzo, Scuola di Musica di Fiesole, CaMu Arezzo, Associazione Academo, Associazione A Piede Libero, A.Gi.Mus, Giotto in Musica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • PianoBeethoven: doppio appuntamento con Oida, Andrea Turini e Vincent Campos

    • 13 dicembre 2020
    • Pieve San Giovanni Battista
  • Le sonate di Beethoven, Debussy e Schumann eseguite da Gabriele Geminiani e Giovanni Valentini

    • dal 6 dicembre al 6 novembre 2020
    • Pieve San Giovanni Battista

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento