Natale con la Fondazione Guido d’Arezzo

Natale con la Fondazione Guido d’Arezzo: è un vero e proprio palinsesto pensato per grandi e piccini quello che dal 24 dicembre sarà reso disponibile sui canali digitali della stessa Fondazione, nella volontà di offrire appuntamenti culturali inediti che possano rendere il periodo festivo ancora più sereno. Un viaggio fatto di musica e parole che ha preso il via ieri (23 dicembre) con la diretta del concerto-evento di Arezzo Youth Music Festival ideato dal violinista Giovanni Zanon e che prosegue fino al 26 dicembre con nuovi spettacoli. Da domani 24 dicembre alle ore 21.30, sarà disponibile “ORT ATTACK. Ensemble d'archi”.

Registrato al Teatro Petrarca, il concerto vede protagonisti Luca Provenzani (violoncello solista), Augusto Gasbarri (violoncello solista), Elisa Pasquini (soprano), Luigi Rossi (tenore), Roberto Locci (basso) con la partecipazione di Insieme Vocale VOX CORDIS integrato da coristi di altre formazioni corali del Territorio Aretino e Lorenzo Donati (direttore del coro).

Il programma proposto si divide in due parti: la prima prevede l’esecuzione del Concerto per due violoncelli in sol minore di Antonio Vivaldi, del Concerto Grosso n.8 op.6 'Fatto per la Notte di Natale' di Arcangelo Corelli e della Messa in sol maggiore per coro e orchestra d’archi D.167 di Franz Schubert.

Tra le “chicche” fuori programma, sarà eseguita una particolare versione di “Tu scendi dalle stelle” con arrangiamento originale per coro e archi di Lorenzo Donati.

ORT Attack | ensemble nato nel 2018 da un’idea del primo violoncello Luca Provenzani, questo gruppo da camera si prefigge l’obiettivo di far musica con il massimo entusiasmo; è composto da musicisti dell’ORT, tutti archi, uniti da un senso di appartenenza e amicizia. Da questo contesto scaturisce quindi una proposta musicale vivace ed energica, offrendo una scelta di più programmi. ORT Attack collabora con solisti, direttori e cori tra i quali il coro Harmonia Cantata di Firenze, l’Ensemble Vox Cordis di Arezzo e con Federico Maria Sardelli, Lorenzo Donati.

Dal 26 dicembre alle ore 21.30 sarà disponibile lo straordinario “Concerto di Natale” che vede protagonisti i cori del territorio aretino: un vero e proprio esercito di voci, pronte a scaldare i cuori degli spettatori.

Un super concerto durante il quale il Coro Vocinsieme (direttore Anna Seggi), l’Insieme Vocale Vox Cordis (direttore Lorenzo Donati), il Gruppo Polifonico F.Coradini (direttore Vladimiro Vagnetti), il Gruppo Bandistico Anghiarese (direttore Cesare Chieli), il Coro Voceincanto (direttore Gianna Ghiori) Coro Viscantus (direttore Silvia Vajente), Kastalia Ensemble Vocale Femminile (direttore Eugenio dalla Noce), e il Giovanile Effetti Sonori (direttore Elisa Pasquini), si alterneranno in un programma che propone melodie natalizie con interventi musicali di Andrea Trovato (organo) e OIDA.

Spazio anche per i bambini tra gli appuntamenti della mini rassegna che la Fondazione Guido d’Arezzo offre per il periodo festivo: dal 25 dicembre sarà Babbo Natale in persona a leggere favole e racconti ispirate alla festa più bella dell’anno.

Sette le letture proposte, tra cui parole di Gianni Rodari in occasione delle celebrazioni relative ai 100 anni dalla nascita. Un progetto che prende spunto dal libro "Aspettando il Natale... 24 storie in giro per il mondo" che la Fondazione Guido d’Arezzo regalerà alla Biblioteca Citta di Arezzo, come omaggio per la promozione della cultura.

Tutti gli spettacoli saranno disponibili sul canale YouTube Fondazione Guido d’Arezzo (https://www.youtube.com/channel/UCnzc27Ux0NMQPWUUZlTBlIQ/videos?view_as=subscriber), raggiungibile anche dal sito internet della Fondazione Guido d’Arezzo (www.fondazioneguidodarezzo.com) e dalla Pagina Facebook Arezzo Cultura.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • “A far belle le donne”. Appuntamento digitale con Aboca

    • 8 marzo 2021
    • Aboca Museum
  • Musica, prosa e laboratori. La rassegna di Diesis Teatrango e Teatro Comunale di Bucine

    • dal 17 gennaio al 6 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento