La commedia "Il paradiso probabilmente" inaugura gli appuntamenti di Cinema 9 e ½ di gennaio alle Fornaci

Un viaggio introspettivo dalla Palestina a Parigi a New York: sarà le commedia “Il Paradiso probabilmente”, che cerca di rispondere con ironia alla domanda “qual è il luogo che possiamo veramente chiamare casa?” ad aprire giovedì 2 gennaio alle 21.30 gli appuntamenti di gennaio di Cinema 9 e ½, la rassegna di cinema a cura dell'associazione Macma all'Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (via Vittorio Veneto 17,ingresso intero 5€, ridotto 4€).

Vincitore di una Menzione speciale al Festival di Cannes 2019, il film, diretto da Elia Suleiman, è la storia di un uomo che, fuggito dalla Palestina alla ricerca di una terra che lo accolga, per quanto si allontani dal suo paese e visiti nuove città, avrà sempre qualcosa che gli ricorderà casa. In bilico tra il comico e l'assurdo, il film racconta della ricerca e dell'esplorazione dell'identità, della nazionalità e dell'appartenenza.

Giovedì 9 è il turno di “Nancy”, thriller d’esordio della giovane regista Christina Choe che si è aggiudicato vari premi tra cui la miglior sceneggiatura al Sundance Film Festival, la miglior regia al Porto International Film Festival e la miglior attrice al Sitges Film Festival. Il film indipendente è il ritratto di una giovane donna, rimasta sola dopo la morte della madre, che si auto-convince di essere la vera figlia di una coppia la cui bambina è stata rapita 30 anni prima. Smisurata gioia o un pericoloso raggiro?

La rassegna prosegue il 16 gennaio con “Dio è donna e si chiama Petrunya” di Teona Strugar Mitevska, che ha come protagonista la giovane Petrunya (Zorica Nusheva), una single, disoccupata che vive con i suoi genitori. Nella Macedonia più rurale, un tabù religioso si trasformerà in un evento mediatico rocambolesco che diventerà il pretesto per parlare di maschilismo più radicato.

Giovedì 23 gennaio spazio a un capolavoro del cinema tedesco con la proiezione de “Il cielo sopra Berlino”, pellicola di Wim Wenders del 1987, che torna in sala nella nuova versione restaurata dalla distribuzione VIGGO a trent’anni dal crollo del Muro di Berlino, in cui due angeli si aggirano per le strade della città, osservano e raccontano.

A chiudere gli appuntamenti del mese, il 30 gennaio è in programma “The Farewell”, una commedia serena e delicata, ma allo stesso tempo audace, che riflette sui legami familiari e le differenze tra Oriente e Occidente in cui una famiglia cinese,che si ritrova apparentemente per un matrimonio, in realtà si riunisce per un ultimo saluto alla matriarca Nai Nai, alla quale è stata diagnosticata una malattia terminale.

Info: inizio ore 21.30 Info www.lefornaci.org | auditoriumlefornaci@gmail.com | auditorium Le Fornaci, via Vittorio Veneto 17, Terranuova Bracciolini (AR). Ingresso intero 5€, ridotto 4€ (per under 26 / over 65), abbonamento 10 spettacoli 30€, 5 spettacoli 17,50€

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 30 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • I giorni del vino: visite in cantina e iniziative. Il calendario

    • dal 24 giugno al 11 ottobre 2020
  • Cortona On The Move 2020: torna l'evento dedicato alla fotografia. Le date e le info sul tema dell'edizione

    • dal 11 luglio al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento