Giovedì, 23 Settembre 2021
Eventi

"Cerchiamo il miglior Vin Santo amatoriale della Valtiberina". Le regole del concorso per garagisti

Con la presentazione della prima edizione di “Sapori diVini” - che si svolgerà a Sansepolcro sabato 13 e domenica 14 maggio - ha ufficialmente preso il via anche il primo concorso di Vin Santo amatoriale valtiberino. Il Vin Santo è una grande...

Con la presentazione della prima edizione di “Sapori diVini” - che si svolgerà a Sansepolcro sabato 13 e domenica 14 maggio - ha ufficialmente preso il via anche il primo concorso di Vin Santo amatoriale valtiberino.

Il Vin Santo è una grande eccellenza del territorio e in tutta la vallata sono tanti i produttori amatoriali che producono questa pregiata bevanda per il fabbisogno domestico. Una tradizione antichissima e un terroir vocato: la produzione del Vin Santo in Valtiberina riveste anche un'importanza culturale in cui si fondono qualità, identità e impronta territoriale.

Così è stato indetto un concorso pensato per valorizzare le produzioni caserecce: alla competizione potranno partecipare tutti i produttori amatoriali di Vin Santo prodotto da uve a bacca bianca, come trebbiano o malvasia, o nera, come il sangiovese.

La partecipazione è gratuita e per i primi tre classificati sono previsti tre riconoscimenti ufficiali che saranno conferiti dall'Associazione Italiana Sommelier e dal Comune di Sansepolcro.

Le regole

Per prendere parte al Concorso è necessario consegnare quatto campioni del proprio Vin Santo (attraverso quattro bottiglie da 375 ml o in alternativa due da 750) all'ufficio “Organizzazione Manifestazioni e Sport” del Comune di Sansepolcro, al pianoterra di Palazzo delle Laudi.

Il Vin Santo può essere consegnato direttamente all'ufficio negli orari di apertura al pubblico entro il limite massimo delle ore 20 di sabato 13 maggio (sabato pomeriggio i campioni potranno essere consegnati direttamente in Biblioteca, dove si terranno i convegni e le degustazioni guidate).

Una volta consegnati i campioni, i campioni saranno valutati da una giuria composta prevalentemente dai sommelier dell'Ais della provincia di Arezzo e i risultati saranno resi noti a partire dalle 18,30 di domenica 14 maggio presso la Biblioteca Comunale. A seguire degustazione libera di Vin Santo per tutti i presenti.

Il regolamento completo è disponibile nel sito del Comune di Sansepolcro. Per maggiori informazioni contattare il numero seguente: 0575-732436.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cerchiamo il miglior Vin Santo amatoriale della Valtiberina". Le regole del concorso per garagisti

ArezzoNotizie è in caricamento