menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre cene con delitto comico in scena con i Noidellescarpediverse

La quiete delle serate sarà rotta da delitti su cui proveranno a fare luce gli attori dei Noidellescarpediverse, indossando i panni di una surreale squadra di investigazione

Un tris di serate tra giallo e cabaret. A proporle è l’associazione culturale Noidellescarpediverse che ha arricchito il proprio calendario di iniziative estive con una serie di “Cene con delitto comico” che vedranno gli stessi commensali diventare protagonisti di divertenti indagini in cui saranno combinati mistero, risate e buon cibo. L’iniziativa è fissata nei tre mercoledì del 26 giugno, 17 luglio e 7 agosto, e sarà ospitata presso l’Osteria La Vecchia Scuola del Bagnoro dove verrà ricostruita una piccola scena del crimine proprio nel cuore della campagna alle porte di Arezzo.

La quiete delle serate sarà rotta da delitti su cui proveranno a fare luce gli attori dei Noidellescarpediverse (Alan Bigiarini, Samuele Boncompagni, Lenny Graziani e Riccardo Valeriani), indossando i panni di una surreale squadra di investigazione. Tra un piatto e l’altro verranno ripercorse le fasi dell’omicidio e verranno raccolte le testimonianze fornite dagli indagati, illustrando i dettagli della vicenda e fornendo quei particolari necessari per risolvere il giallo. Il tutto, ovviamente, con quella leggerezza e quella simpatia che da sempre caratterizzano le produzioni dell’associazione aretina. Rivelato l'intreccio, per risolvere il giallo saranno chiamati in causa il sesto senso e la fantasia dei commensali che, dopo aver appuntato su un bloc notes gli elementi utili alle indagini, dovranno identificare il colpevole e il movente del caso. Gli investigatori più veloci e più precisi nel ricostruire la dinamica del giallo riceveranno infine ricchi premi, mentre ulteriori risate saranno garantite dalla lettura delle risposte più bizzarre e più divertenti.

«Ogni serata - ricorda Boncompagni, - sarà caratterizzata da una trama gialla inedita e originale curata dallo scrittore noir casentinese Christian Bigiarini e riadattata in forma teatrale. La “Cena con delitto comico” è una delle nostre produzioni di maggior successo, fornendo una preziosa occasione per stare insieme, per divertirsi, per mettersi alla prova e, ovviamente, per mangiar bene con i piatti dell’osteria».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento