Domenica, 25 Luglio 2021
Eventi

Una cena "impossibile" all'Only Wine Festival

Forbes li ha inseriti entrambi nell’elenco mondiale dei trenta più promettenti Under 30, nella categoria Art: sono Floriano Pellegrino, proprietario e chef del Ristorante Bros di Lecce e Isabella Potì, pastry chef nello stesso ristorante. Entrambi...

Isabella Potì e Floriano Pellegrino_Bros

Forbes li ha inseriti entrambi nell’elenco mondiale dei trenta più promettenti Under 30, nella categoria Art: sono Floriano Pellegrino, proprietario e chef del Ristorante Bros di Lecce e Isabella Potì, pastry chef nello stesso ristorante. Entrambi saranno a Only Wine Festival sabato 28 aprile, protagonisti di una “Cena impossibile” dal menù esclusivo, in abbinamento ad una selezione di vini presenti al salone e illustrati dai campioni Ais Luca Martini, Andrea Galanti e Maurizio Dante Filippi.

Classe 1990, Floriano Pellegrino all’età di 18 anni inizia a lavorare con lo chef stellato Ilario Vinciguerra. Nello stesso periodo ottiene il premio Miglior Commis per il Bocuse D’Or. Un anno dopo approda alla corte dello chef Martin Berasategui. Le esperienze all’estero continuano nelle brigate degli chef Luis Andoni Aduriz, Eneko Atxa, Alexandre Gauthier, Rene Redzepi e il francese Claude Bosi a Londra. Nel 2017 con il suo ristorante Bros’ ottiene il premio Performance dell’anno per le Guide dell’Espresso raggiungendo i 3 cappelli.

Dal canto suo, anche Isabella Potì inizia la sua esperienza proprio al Bros’ per continuare poi alla corte dello chef Claude Bosi a Londra e dello chef basco Martin Berasategui. Nel 2016 lavora in pasticceria dallo chef Paco Torreblanca. Nel 2017 insieme a Floriano Pellegrino ottiene il premio Performance dell’anno per le Guide dell’Espresso raggiungendo con il ristorante Bros’ i 3 cappelli. Sempre lo stesso anno, le esperienze continuano nelle brigate di Mauro Colagreco nel suo ristorante Mirazur, con Rasmus Kofoed presso Geranium. Isabella è considerata una delle donne più influenti della cucina italiana.

Ad aprire il calendario degli esclusivi abbinamenti food & wine del Salone dei giovani produttori e delle piccole cantine che si terrà a Città di Castello il 28 e 29 aprile prossimo sarà però un’altra chef donna, giovane -ha appena 28 anni- ma già apprezzatissima da critici e gourmet, che -nella serata di venerdì 27 aprile- delizierà con i suoi piatti gli ospiti della cena di gala. Parliamo di Fabiana Scarica, vincitrice dell’edizione 2017 di Top Chef Italia. Formatasi alla scuola di Gualtiero Marchesi a Parma, fa esperienze al Quisisana a Capri, alla Torre del Saracino di Gennaro Esposito, quindi al Don Alfonso 1890 della famiglia Iaccarino. Oggi Fabiana è proprietaria e chef del Ristorante Villa Chiara (così chiamato in onore proprio della figlia) a Vico Equense.

Infine, a chiudere la due giorni tifernate dedicata al vino sarà un grande del territorio umbro: Giancarlo Polito, chef e proprietario de La Locanda del Capitano, nel cuore del suggestivo borgo di Montone, vicino a Città di Castello sede della kermesse.

Polito è soprannominato lo chef hollywodiano, per le numerose star del cinema che ha ammaliato con il suo stile in cucina. Noto sulla stampa nazionale e internazionale, Giancarlo Polito è stato il primo chef a cucinare nella casa Museo di Enzo Ferrari, creando una vera e propria cena emozionale sulla vita del Drake. In occasione di Only Wine Festival, domenica 29 aprile, delizierà gli ospiti raccontando il pranzo della domenica, un’occasione conviviale tutta da vivere oltre che da gustare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una cena "impossibile" all'Only Wine Festival

ArezzoNotizie è in caricamento