La Casa Museo Bruschi resta chiusa, ma apre virtualmente le sue porte

A partire dal 13 marzo la Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Ubi Banca, lancia l’iniziativa “Ogni cosa da noi è una storia”: la Casa Museo Bruschi pur rimanendo chiusa al pubblico, apre virtualmente le porte per condividere sui canali social, Facebook, Instagram, Youtube, Linkedin e sul sito internet www.fondazionebruschi.it, contenuti interessanti per conoscere e approfondire le storie legate agli oggetti più curiosi e affascinanti della collezione del celebre antiquario.

Brevi video saranno pensati per i più piccoli, grazie alla collaborazione con Samuele Boncompagni e Lenny Graziani dell’Associazione Noidellescarpediverse, che racconteranno in modo teatralizzato le opere più belle presenti in quel “luogo delle meraviglie” che è la Casa Museo. Ulteriori video didattici prodotti dalla Fondazione Bruschi presenteranno anche utili proposte interattive, suggerendo attività legate ai manufatti del Museo che i bimbi possono fare a casa, inviando poi le foto delle loro creazioni alla e-mail casamuseobruschi@gmail.com per vederle pubblicate.

Inoltre, nel corso delle prossime settimane saranno disponibili online anche contenuti inediti realizzati da esperti che collaborano con la Fondazione Bruschi e illustreranno particolari originali e divertenti dei principali nuclei collezionistici del Museo.

Il primo appuntamento è fissato per il 13 marzo con il video di Carlo Slavich, docente dell’Università degli Studi di Firenze, che propone un viaggio alla scoperta nel mondo del collezionismo epigrafico.

Un invito speciale è rivolto a coloro che, aderendo all’iniziativa “Ogni cosa da noi è una storia”, vorranno condividere ricordi e esperienze vissute visitando la Casa Museo dell’Antiquariato oppure raccontare le personali passioni collezionistiche: inviate alla Fondazione Bruschi foto, commenti e video, tramite i canali social utilizzando #noidavoi o tramite e-mail.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • Colori di rinascita. Elia Fiumicelli espone a Stia

    • dal 25 luglio al 1 novembre 2020
    • Ristorante Falterona
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Colori di rinascita. Elia Fiumicelli espone a Stia

    • dal 25 luglio al 1 novembre 2020
    • Ristorante Falterona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento