Venerdì, 18 Giugno 2021
Eventi Centro Storico / Corso Italia, 14

Casa Bruschi torna ad accogliere i visitatori in sicurezza

Dal 27 aprile sono riaperte finalmente le porte dell’affascinante dimora dell’illustre antiquario aretino

Bentornati a Casa Bruschi: dal 27 aprile sono finalmente riaperte le porte dell’affascinante dimora dell’illustre antiquario aretino, pronta ad accogliere i visitatori dal martedì al venerdì con il consueto orario 10-13 e 14-18. Sarà sufficiente contattare il numero 0575 354126 o scrivere a info@fondazioneivanbruschi.it per prenotare la visita, con la possibilità di riservare un ingresso esclusivo per sé e la propria famiglia senza altri visitatori presenti, per ammirare in assoluta tranquillità tutto il museo, comprese le suggestive terrazze da cui si gode la vista di un panorama inedito sulla Pieve e sul centro storico di Arezzo.

È riaperta al pubblico anche la mostra “L’Oriente in Casa. Opere dalla collezione di Frederick Stibbert”: un incontro-dialogo con l’eclettica raccolta di Bruschi che presenta pregiati e originali pezzi provenienti sia dall’armeria del noto collezionista anglo-fiorentino che dalla sua casa-museo. L’esposizione propone preziosi arredi e dipinti che mostrano il gusto per l’egittomania, mobili intarsiati in madreperla, affiancati da oggetti in metalli sbalzati e smaltati per documentare l’arte islamica e una selezione di particolari opere d’arte provenienti dalla Cina e dal Giappone.

Oltre ad una costante sanificazione degli ambienti, al termoscanner installato all’ingresso e alla predisposizione di percorsi unidirezionali all’interno del museo, la Fondazione Ivan Bruschi adotta ulteriori misure di tutela della sicurezza, come l’innovativo dispositivo “Fidelitas Distance”: un braccialetto elettronico che garantisce il corretto distanziamento sociale.

Insieme alla riapertura del museo, rimangono valide le opportunità proposte in questi mesi per scoprire a distanza e in modo innovativo la mostra “L’Oriente in Casa”, soprattutto per le scuole, per le quali rimane l’impossibilità di organizzare visite di istruzione. La Fondazione Bruschi è a disposizione degli insegnanti per realizzare percorsi didattici di interazione online con i ragazzi, personalizzati a seconda della fascia di età e previsti con diverse modalità sia per le classi che fanno lezione in aula, sia per quelle che svolgono la didattica da casa. 

Per le famiglie che voglio visitare la Casa Museo, la Fondazione insieme a ShopToday hanno pensato a degli speciali percorsi di visita del museo che faranno divertire tantissimo i più piccoli. Un nuovo modo di avvicinarsi al museo per grandi e bambini ed un'esperienza da fare con tutta la famiglia! 

  1. Escape Museum: Attraverso un percorso di logica e intuizione, dovrete trovare la via d'uscita attraversando le sale che furono dimora del celebre antiquario aretino, utilizzando ogni elemento fornito e risolvendo codici, misteri, rompicapo e indovinelli insieme ai vostri piccoli compagni d'avventura!
    Scopri di più su ShopToday
  2. Caccia al Tesoro:  uno speciale percorso di visita animato nel corso del quale, guidati dallo staff del Museo, entrerete nei panni di investigatori, dovrete cercare tra le variegate opere della collezione Bruschi un oggetto particolare: con un’attenta ricerca e indagini speciali scoprirete tanti indizi e oggetti curiosi da analizzare…
    Tanti piccoli traguardi che porteranno tutta la famiglia a concludere la visita scoprendo il “Tesoro” di Casa Bruschi.
    Scopri di più su ShopToday
  3. Ingresso e Carte Didattiche Illustrate: la Visita alla Casa Museo di Ivan Braschi sarà ancora più divertente ed interessante grazie alle carte didattiche illustrate. Un nuovo modo di avvicinarsi al museo per grandi e bambini ed un'esperienza da fare con tutta la famigli.
    Scopri di più su ShopToday
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa Bruschi torna ad accogliere i visitatori in sicurezza

ArezzoNotizie è in caricamento