Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Vinitaly, riscontri positivi per le etichette aretine

Questa mattina il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni ed il segretario generale Giuseppe Salvini hanno visitato, al Vinitaly 2018, lo stand che Camera di Commercio, in collaborazione con l'Associazione Strada del Vino...

VInitaly 1

Questa mattina il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni ed il segretario generale Giuseppe Salvini hanno visitato, al Vinitaly 2018, lo stand che Camera di Commercio, in collaborazione con l'Associazione Strada del Vino Terre di Arezzo, ha messo a disposizione di alcune delle più importanti imprese vitivinicole provinciali.

I vertici dell'Ente camerale hanno registrato un elevato livello di soddisfazione tra gli espositori aretini che hanno presentato a Verona le migliori etichette prodotte ricevendo riscontri molto positivi da buyer ed esperti del settore.

Il settore vitivinicolo aretino si conferma quindi come uno dei comparti produttivi più vivaci ed attivi del sistema economico locale in grado di conquistare, sopratutto in questi ultimi anni, ampi consensi ed interessanti spazi di mercato sia a livello nazionale che internazionale.

Un ruolo chiave a tutela delle produzioni vitivinicole di qualità spetta senz'altro all'Ente Camerale che ha favorito lo sviluppo e la conoscenza dei prodotti agroalimentari certificati, con l'obiettivo di tutelare e proteggere il consumatore sulla garanzia di tracciabilità dei prodotti locali.

L'impegno a promuovere, con un approccio integrato, la qualità, l'innovazione e la produttività nella filiera agroalimentare costituisce infatti una delle principali direttrici d'intervento delle strategie pluriennali della Camera di Commercio che da oltre 45 anni opera a favore della certificazione dei vini a denominazione d'origine .

Vini che, per essere commercializzati, devono essere appunto sottoposti ad un esame da parte della Commissione di degustazione istituita presso la stessa Camera di Commercio. Ad oggi sono presenti nel nostro territorio 5 DOC provinciali (Colli dell'Etruria Centrale, Cortona, Valdichiana, Vinsanto del Chianti e Val d'Arno di Sopra) la DOCG Chianti e 2 IGP.

Nella Provincia di Arezzo, però non sono presenti solo le produzioni vitivinicole, sono infatti 125 prodotti i agro?alimentari connotati da una specifica identità locale e quindi classificabili come "tipici", prodotti che sono preparati da 433 imprese aretine operanti nei settori della conservazione delle carni, nella trasformazione della frutta e degli ortaggi, negli oli e conserve alimentari. Il filo conduttore che lega tutte queste produzioni è quello della ricerca della elevata qualità, anche attraverso un costante legame col territorio
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinitaly, riscontri positivi per le etichette aretine

ArezzoNotizie è in caricamento