Ubi Banca completa il piano di emissione di Tier 2

Richieste per oltre 4 volte l’ammontare dell’emissione

In data odierna UBI Banca ha effettuato un’emissione obbligazionaria subordinata “Tier 2”, scadenza a 10 anni con opzione di rimborso a 5 anni, per un ammontare di 300 milioni di euro, a completamento del piano di emissione per questo tipo di strumento a tutto il 2020, come previsto dall’attuale piano di funding.

A conferma della positiva percezione della qualità del credito UBI Banca da parte del mercato, l'operazione ha visto una solida domanda che ha raggiunto oltre 4 volte l’ammontare dell’emissione, permettendo di ridurre lo spread dall’iniziale livello di 510bps a quello finale di 475bps sopra il mid-swap a 5 anni.

L’emissione è stata allocata  a oltre 150 investitori, con la seguente ripartizione geografica: Italia (34%), Regno Unito (23%), Francia (15%), Germania & Austria (8%), Svizzera (7%) e altri.

Per tipo di investitore è stata prevalente la sottoscrizione da parte di fondi d’investimento (65%), banche e banche private (24%), assicurazioni e fondi pensione (6%), Istituzioni Ufficiali (4%) e altri.

La data di regolamento della transazione sarà il 12 luglio 2019.

Il prezzo di emissione dell’obbligazione è pari al 99,613% e la cedola fissa è del 4.375%, equivalente a uno spread di 475 punti base sopra il tasso mid-swap a 5 anni. La cedola sarà riconosciuta in via posticipata il 12 luglio di ogni anno a partire dal 12 luglio 2020.

L’obbligazione, riservata agli investitori istituzionali, fa parte del Programma EMTN di UBI Banca e sarà quotata alla Borsa irlandese.

In ragione dello status subordinato, i rating attesi dell’obbligazione sono i seguenti: Ba3 (Moody’s), BB (S&P), BB+ (Fitch), BBH (DBRS).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Banca IMI, Goldman Sachs International, Societe Generale e UBI Banca hanno agito in qualità di joint bookrunner.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento