rotate-mobile
Economia

Turismo Arezzo, ottobre parte forte. Alberghi pieni anche durante la settimana

Risultati positivi in linea con un grande mese di settembre. Tutt'altra musica rispetto allo scorso aprile

Sono confortanti i primi dati sul turismo cittadino di ottobre, in linea con il mese di settembre (che ha superato per presenze maggio, giugno e luglio). Va detto che i primi giorni di ottobre sono sostenuti da due fine settimana, quello scorso dell'Antiquaria e quello attuale dei Mercatini Internazionali, non banali, ma il risultato è comunque importante. Anche perché non sono solo i giorni del weekend che fanno ben sperare la Fondazione InTour presieduta da Simone Chierici e diretta da Rodolfo Ademollo. Già perché il tasso di occupazione dei posti letto monitorati è costante, tranne la domenica (e comunque non si scende sotto il 51%) mentre nel resto della settimana non si scende sotto il 70% con una punta dell'85% del sabato sera. Dati ben oltre i valori di aprile 2022 (quando il tasso di occupazione delle strutture monitorate era diffusamente sotto il 40%): da primavera le presenze turistiche nel comune di Arezzo non accennano a scendere e le prospettive sono confortate dall'avvio, a novembre, di Arezzo Città del Natale. Ci sono molti turisti inglesi e dagli Stati Uniti, ma l'ottimismo - come detto - deriva anche dalle presenze infrasettimanali, legate al lavoro più che al turismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo Arezzo, ottobre parte forte. Alberghi pieni anche durante la settimana

ArezzoNotizie è in caricamento