Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Trading online e CFD: le leggi stanno cambiando

Chi investe per la prima volta in trading online e CFD, deve essere consapevole che il settore è in forte crescita e con offerte per una prima iscrizione molto vantaggiose per chi non dispone di molti capitali iniziali ma è interessato a provare...

Chi investe per la prima volta in trading online e CFD, deve essere consapevole che il settore è in forte crescita e con offerte per una prima iscrizione molto vantaggiose per chi non dispone di molti capitali iniziali ma è interessato a provare una strada molto interessante come gli investimenti online. Il settore, inoltre, è regolamentato da importanti organi di controllo europei e con nuove leggi promosse soprattutto nel nuovo anno sull'abolizione dei bonus e di maggiori vantaggi operativi offerti dai broker in fase di nuova iscrizione come piattaforme di trading in versione demo e strumenti di gestione del rischio.

Come ricercare le principali informazioni in rete sui migliori brokers di CFD

Le leggi nel trading online e CFD stanno cambiando ed entrando in un ambito di riforma e aggiornamenti sugli utilizzi di questi importanti strumenti finanziari. Sempre più utenti, infatti, decidono di investire online con un piccolo capitale e nella scelta del primo broker di trading online e CFD, vogliono poter contare su un servizio sicuro e affidabile. Il rilascio delle licenze da parte di organi di controllo europei come Cysec e Consob, è un primo requisito fondamentale di questa prima scelta sul broker ed è una informazione di facile accesso sui siti ufficiali dei broker, degli organi di controllo che le hanno rilasciate e rispetto ad una più classica ricerca in rete sui migliori broker per trading forex e CFD.

I siti in questione, infatti, presentano sezioni specifiche rivolte solo ai migliori broker regolamentati nel trading online e CFD e con utili informazioni su:

  • Numero della licenza e organo che ha rilasciato l'autorizzazione al broker per offrire servizi di trading online e CFD.
  • Primo versamento obbligatorio richiesto dal broker per il trading online e CFD per aprire un nuovo conto online.
  • Procedure di invio di documenti personali del trader per la conferma della sua identità prima dell'apertura di un nuovo conto online.
  • Servizi inclusi con l'apertura di un conto come una formazione gratuita per gli utenti principianti su come operare in trading online e CFD e formazione più specifica anche sulle migliori strategie online sui contratti per differenza.
  • Recensioni complete per scegliere i migliori broker di trading online e CFD con approfondimenti sui servizi forniti dagli stessi e sui vantaggi di un nuovo conto da parte di uno staff tecnico esperto e senza collegamenti diretti con i broker citati nella recensione.

Da primi approfondimenti sui migliori broker regolamentati nel trading online e CFD, i siti in questione sono molto utili anche per richiedere una demo gratuita prima di procedere all'apertura di un nuovo conto online e corsi completi gratuiti per la formazione di trader principianti ed esperti sul trading online e CFD.

Il processo di riforma della Cysec sul trading online e CFD

Le leggi stanno cambiando nel trading online e CFD, anche rispetto ad un nuovo e interessante processo di riforma avviato da importanti organi di controllo europeo come la Cysec, per una scelta di un nuovo conto in base a vantaggi operativi e non prettamente economici. Di recente, infatti, la Cysec ha emanato una nuova direttiva per i broker di trading online e CFD richiedendo l'abolizione dei bonus in fase di iscrizione di un nuovo conto. Il motivo dell'abolizione da parte della Cysec, riguarda un intero processo di riforma avviato nel settore per garantire a tutti i trader l'iscrizione ad un broker solo in base ai migliori servizi e vantaggi operativi, senza considerare la sola presenza di vantaggi solo economici come i bonus. La Cysec, è intervenuta nel processo di riforma del trading online e CFD, anche rispetto alla leva finanziaria massima concessa, stabilendo dei tetti massimi a cui tutti i broker dovranno presto adeguarsi prima di offrire i nuovi servizi online ai trader. Tutte le informazioni del caso, potranno essere consultate online verificando nuove comunicazioni nell'anno da parte della Cysec o anche presso siti del settore che pubblicano periodicamente delle news al riguardo.

Come cambiano le leggi sul trading online e CFD

Processo di cambiamento nel settore del trading online e CFD molto interessante e che merita di essere seguito nel tempo, in attesa che si presentino delle nuove riforme da attuare nel settore. A tal proposito, è importante predisporre una attività periodica di ricerca sul web di nuove leggi e avvalersi di siti del settore ben attenti nel seguire questo processo di riforma della Cysec e informare per tempo tutti i lettori. Questi siti, sono in prima linea rispetto a queste importanti azioni e analizzano anche le reazioni dei broker alle nuove riforme.

Molti broker di trading online e CFD, infatti, hanno già avviato una riforma dei propri servizi e predisposto dei nuovi vantaggi per l'iscrizione di un conto (non economici come i bonus) come:

  • Piattaforme di trading con servizi esclusivi per investire online e per operazioni di facile realizzo anche per i trader alle prime armi. E' il caso della piattaforma sociale di un noto broker di trading online e CFD.
  • Piattaforma di trading anche in versione demo gratuita. E' il caso di molti broker per il trading online e CFD, per l'apertura di un conto demo gratuito. I vantaggi di questa soluzione sono molteplici ma è bene conoscere anche le differenze che ogni broker presenta su capitale virtuale accreditato e procedura online per l'attivazione della demo.
  • Formazione sul trading online e CFD. Molti broker offrono i vantaggi di una formazione completa con l'apertura di un conto. Anche in questo caso, però, è bene conoscere le differenze che ogni broker presenta sui contenuti e sui supporti per la didattica gratuita (ebook, videotutorial, webinar, ecc).
  • Utili strumenti gratuiti sul broker di trading online e CFD per la gestione del rischio. E' il caso di un noto broker del settore che permette di selezionare tali strumenti per fissare dei livelli minimi e massimi di investimento sugli strumenti finanziari come il più famoso stop loss.
  • Spread bassi sulle operazioni di trading online e CFD, per offrire comunque ai propri clienti anche dei vantaggi economici nell'iscrizione sul broker. In questo caso, molte sono le offerte dei broker da valutare con attenzione prima di confermare una nuova iscrizione online.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trading online e CFD: le leggi stanno cambiando

ArezzoNotizie è in caricamento