Toscana Life Sciences in vetrina a San Francisco

Vetrina internazionale per Fondazione Toscana Life Sciences, che oggi sarà a San Francisco per partecipare alla prima edizione di “Healthcare: Italy on the Move”, l’evento organizzato dal governo per presentare agli stakeholder internazionali...

Vetrina internazionale per Fondazione Toscana Life Sciences, che oggi sarà a San Francisco per partecipare alla prima edizione di “Healthcare: Italy on the Move”, l’evento organizzato dal governo per presentare agli stakeholder internazionali l’eccellenza italiana nel settore. A rappresentare TLS sarà il presidente Fabrizio Landi, che prenderà parte all’iniziativa su invito del vice ministro allo Sviluppo economico Carlo Calenda, insieme ai vertici delle più grandi aziende e fondi di investimento del settore pharma, biotech e biomedicale del Paese.

L’evento, organizzato in occasione della conferenza annuale sull’healthcare di JP Morgan, ha infatti l’obiettivo di creare un’occasione di incontro tra tessuto industriale farmaceutico, biotecnologico e biomedico del Paese e interlocutori internazionali. La partecipazione di alti rappresentanti delle istituzioni finanziarie e industriali statunitensi e di tutto il mondo permetterà inoltre di consolidare e incrementare le opportunità di investimento in Italia di soggetti industriali e finanziari d’oltreoceano. L’impegno del governo a supporto dello sviluppo dell’healthcare trova fondamento nei numeri: nel 2014, il settore ha registrato un fatturato totale di quasi 40 miliardi di euro, contribuendo per circa il 2,5% al PIL nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La nostra partecipazione alla missione italiana in America – sottolinea il presidente di Fondazione TLS, Fabrizio Landi – rappresenta un’interessante occasione per far conoscere la nostra realtà e anche per prendere contatti con aziende e investitori internazionali del pharma e del biotech orientate a fare investimenti o stringere collaborazioni in Italia, e in particolare in Toscana e nella realtà di TLS. In una fase in cui la nostra Regione sta scegliendo strategicamente di investire nel settore con progettualità quali Pharma and Device Valley e il Distretto toscano scienze della vita, TLS può esercitare il suo ruolo di facilitatore di sistema e intercettare potenziali investimenti o collaborazioni da sviluppare.

Un'ampia intervista a Fabrizio Landi, inoltre, uscirà nei prossimi giorni sulla rivista Ies - Industria e sviluppo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento