Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Tenute di Fraternita, così i prodotti aretini conquistano il mondo

Per i prodotti di Tenute di Fraternita è iniziato brillantemente il 2018, con esportazioni verso tutti gli angoli del mondo. I vini, il sidro, i succhi di mela e le mele essiccate sono in partenza per la Città del Vaticano, dove ormai vengono...

vini fraternita

Per i prodotti di Tenute di Fraternita è iniziato brillantemente il 2018, con esportazioni verso tutti gli angoli del mondo.

I vini, il sidro, i succhi di mela e le mele essiccate sono in partenza per la Città del Vaticano, dove ormai vengono da tempo apprezzati da acquirenti provenienti da tutte le parti del mondo.

Il Vino Ser Mariotto, Chianti Riserva e il Rosato Toscano Maria Carlotta sono in partenza per il centro europa, destinazione Praga.

In Giappone nei prossimi giorni verrà inviato il Chianti di Tenute e il Rosso Toscano IGT Questua. Il mercato orientale è divenuto quello più importante per Tenute di Fraternita.

Per finire nelle spiagge della California e nella città di Las Vegas sarà protagonista il Sangiovese IGT Toscano. Il Magistrato di Fraternita e il Primo Rettore ringraziano tutti gli operatori agricoli delle Tenute di Fraternita e i cittadini Aretini che hanno scelto i prodotti agricoli di Fraternita. "La scelta di valorizzare i 1200 ettari di proprietà di Fraternita, i 45 ettari di vigneto, le 10000 piante di olivo, di seminare e raccogliere grani antichi come il grano Verna e il Grano Senatore Cappelli, e' stata premiata dalle scelte dei consumatori in Arezzo, in Italia, in Vaticano e in 10 paesi esteri", ha affermato Pier Luigi Rossi Primo Rettore della Fraternita dei Laici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenute di Fraternita, così i prodotti aretini conquistano il mondo

ArezzoNotizie è in caricamento