Economia

Comune, ecco i tempi per liquidare le fatture. A fine 2017 cento aziende creditrici per un milione di euro

Quasi un milione di euro di debito e 100 ditte creditrici. Così ha chiuso il 2017 il Comune di Arezzo.  Debiti che in media potrebbero essere saldati con al massimo 15 giorni di ritardo, se l'Amministrazione comunale continuerà ad eseguire i suoi...

banca soldi contanti

Quasi un milione di euro di debito e 100 ditte creditrici. Così ha chiuso il 2017 il Comune di Arezzo. Debiti che in media potrebbero essere saldati con al massimo 15 giorni di ritardo, se l'Amministrazione comunale continuerà ad eseguire i suoi pagamenti rispettando quello che è l'indicatore trimestrale di tempestività nei pagamenti.

Il dato relativo al quarto trimestre 2017 (dal 1/10/2017 al 31/12/2017) è stato pubblicato nell'albo pretorio tra gli atti della Giunta.

Nel dettaglio l'"indicatore trimestrale di tempestività pagamenti nel 4° trimestre 2017" è di 14,27 giorni. Inferiore rispetto a i dato annuale, di 14,64 ma di circa un giorno superiore rispetto all'inizio dell'anno.

Ma cos'è l'indicatore di tempestività? Si tratta una media ponderata calcolata come somma dei giorni che intercorrono tra la data di scadenza della fattura (30 giorni dal ricevimento della stessa o 60 giorni laddove sia oggettivamente giustificato dalla natura particolare del contratto) e la data del pagamento moltiplicata per l'importo. L'ammontare "complessivo dei debiti al 31/12/2017 (debiti certi, liquidi ed esigibili per i quali è stato emesso il relativo atto di liquidazione al 31/12/2017 ai sensi dell'art. 184 Tuel)", si legge nell'atto, è pari a "949.408,62 euro (l'importo è al lordo dell'Iva) e che il numero delle imprese creditrici è pari a 100".

Il risultato migliore era però stato registrato lo scorso ottobre, quando lo stesso assessore Merelli dichiarò:

"Il Comune di Arezzo è in controtendenza rispetto ai dati nazionali riguardo i pagamenti della pubblica amministrazione, i quali evidenziano ritardi eccessivi rispetto alle scadenze previste. Secondo infatti quanto emerge dai risultati calcolati sulla base dell'indicatore trimestrale di tempestività nei pagamenti, il ritardo con cui il Comune di Arezzo salda le fatture a proprio carico è stato di 6,36 giorni nell'ultimo trimestre e di 14, 81 giorni nel periodo compreso tra il primo gennaio e il 30 settembre 2017".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, ecco i tempi per liquidare le fatture. A fine 2017 cento aziende creditrici per un milione di euro

ArezzoNotizie è in caricamento