Nuove Acque: "Nessun aumento, i conguagli sono parte di una tariffa già calmierata"

La risposta all'analisi delle tariffe fatta dal Comitato Acqua Pubblica di Arezzo, con la quale Nuove Acque ribadisce la legittimità di queste voci in tariffa e respinge fermamente ogni accusa di ingiusto e ingiustificato introito

Nuove Acque risponde al Comitato acqua Pubblica sugli aumenti tariffari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In merito a quanto dichiarato su alcuni organi di stampa dal Comitato Acqua Pubblica Arezzo, Nuove Acque precisa che i conguagli sono parte integrante della tariffa da sempre e per tutti i gestori del servizio idrico in Italia. Si tratta di costi che ricadono in bolletta secondo quanto stabilito dall’Autorità Idrica Toscana e dal regolatore nazionale Arera, che ne hanno verificato la legittimità. Questi costi non comportano alcun aumento tariffario per questo e per gli anni a venire, ma sono parte di una tariffa che include già queste voci, che è già calmierata e che tale rimarrà fino al 2027, grazie a un contenimento tariffario medio del +1% per i prossimi 8 anni, come più volte confermato. Nuove Acque ribadisce la legittimità di queste voci in tariffa e respinge fermamente ogni accusa di ingiusto e ingiustificato introito."

Servizio idrico, il Comitato: "Tariffa per l'acqua 2020 più alta del 20% in seguito alla proroga"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento