Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Superbonus 110%: accordo tra Monte dei Paschi e Estra Clima per la cessione dei crediti fiscali

Una partnership per la riqualificazione energetica rivolta alla sostenibilità sociale e ambientale. Sottoscritta anche una importante linea di credito rotativa di reverse factoring 
per smobilizzo crediti dei fornitori

Banca Monte dei Paschi di Siena e Estra Clima Srl, società del gruppo Estra che opera nel settore del risparmio energetico, hanno sottoscritto un accordo per la cessione di crediti fiscali generati a seguito degli interventi di riqualificazione energetica, rientranti nella normativa del Decreto Rilancio, nell’ambito delle misure sul Superbonus 110%.

La partnership include anche una convenzione di reverse factoring perfezionata con MPS Leasing & Factoring, che consente ai fornitori di Estra Clima Srl di accedere ad un plafond creditizio messo a disposizione da MPS Leasing & Factoring per smobilizzare i crediti commerciali. L'operazione si sostanzia in un programma di Supply Chain Finance, che permette di ottimizzare la gestione del fabbisogno finanziario aziendale e conferma il percorso del Gruppo Montepaschi verso un modello di sviluppo sostenibile.

“Banca Monte dei Paschi di Siena è da sempre vicina alle piccole e grandi realtà che operano sui nostri territori e che con il loro lavoro portano un valore aggiunto a tutta la comunità – ha commentato Maurizio Bai, Responsabile Direzione Rete di Banca Mps -. Un supporto fondamentale soprattutto in un momento come questo in cui sono ancora più importanti interventi concreti a favore di privati e aziende per accompagnare la ripresa. L’accordo con Estra Clima va in questa direzione e conferma l’impegno della Banca per la valorizzazione del patrimonio immobiliare italiano e la storica attenzione ai temi della sostenibilità sociale e ambientale”.

Nell’ambito dell’accordo Estra Clima ha agito in qualità di general contractor ed assume il ruolo di responsabile dei materiali e delle tecniche utilizzati per la realizzazione dei progetti di riqualificazione energetica. Estra Clima, attiva principalmente in Toscana e nelle Marche, si occupa da anni di progettazione, riqualificazione tecnologica e gestione di impianti tecnologici. È accreditata fra le E.S.Co, acronimo di Energy Service/saving Company: le società di servizi energetici che si occupano del finanziamento (diretto o indiretto) e di tutte le fasi progettuali relative ad interventi di riqualificazione, garantendo il risparmio energetico e prevedendo una remunerazione direttamente proporzionale al risparmio di energia ottenuto.

"I nostri clienti – afferma Francesco Macrì, Presidente di Estra Clima - possono cedere il loro credito, azzerando così la propria esposizione finanziaria. In questo modo realizzano un intervento a costo zero. Ed Estra Clima, oltre che effettuare gli interventi, pensa a tutto, sollevando i clienti dagli adempimenti amministrativi e burocratici, a volte non semplici, che queste pratiche necessitano".

“Siamo convinti che il superbonus possa essere l’occasione per dare forza alla riqualificazione energetica degli edifici privati delle città, con benefici plurimi – sottolinea Alessandro Piazzi, Amministratore Delegato di Estra- risparmio per i cittadini, rigenerazione urbanistica e soprattutto un minor impatto ambientale. Le misure introdotte sono fondamentali per compiere quella svolta di cui necessita il paese verso l’innovazione tecnologica e la cultura del risparmio energetico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbonus 110%: accordo tra Monte dei Paschi e Estra Clima per la cessione dei crediti fiscali

ArezzoNotizie è in caricamento