Stagionali, domanda e offerta di lavoro si incontrano sul portale Idolweb

Per maggiori informazioni contattare il Centro impiego di competenza o  il numero verde 800-904-504

Sarà il portale Idolweb lo strumento attraverso il quale in Toscana la domanda e l’offerta di lavoro stagionale – anche quello agricolo - potranno incontrarsi. “Idolweb è uno strumento già in funzione, semplice da utilizzare, nato per aiutare le aziende a trovare la manodopera di cui hanno bisogno - spiega l’assessore regionale al lavoro Cristina Grieco - Ed attraverso la piattaforma Idolweb, che collega la Regione Toscana,  i 53 Centri per l’impiego e l’Agenzia regionale toscana per l’impiego ARTI, anche le imprese agricole potranno cercare e trovare i lavoratori stagionali di cui necessitano per le operazioni di potatura e raccolta, risolvendo così una criticità che preoccupa molti imprenditor i del settore secondo quanto è stato riportato a me ed all’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi in alcune videoconferenze avute nei giorni scorsi”. 

Registrandosi sul portale Idolweb dell’area per la quale si è interessati, le aziende potranno inserire le loro richieste di personale stagionale ed inviare telematicamente l’offerta  ai Centri per l’impiego, che a quel punto incroceranno l’offerta con le richieste di lavoro e le candidature di disoccupati, cassaintegrati e inattivi. Un tutorial illustra la procedura di registrazione e di inserimento delle offerte.

“L’esperienza di Idolweb – aggiunge Grieco – è iniziata nel 2016, quando la Toscana ha anticipato la legge nazionale siglando con le parti sociali, Inps, Ispettorato e Inail un protocollo sperimentale contro il capolarato e lo sfruttamento del lavorativo promosso dall’assessorato al lavoro  e quello all'agricoltura. Idolweb rappresenta uno strumento concreto, già operativo in Toscana, per rispondere ad una situazione straordinaria ed emergenziale, soprattutto a fronte di picchi di richiesta di manodopera estremamente concentrati”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come funziona il servizio

Per accedere ad Idolweb è necessario registrarsi e ottenere le credenziali di accesso. Una volta effettuata la registrazione, aziende e lavoratori accedono a una propria “area riservata: le aziende inseriscono le loro offerte di lavoro, indicando le proprie esigenze e definendo i profili lavorativi richiesti, tipo di attività, durata dell’impiego, ecc., mentre gli aspiranti lavoratori visualizzano gli annunci delle aziende e possono candidarsi direttamente on line.
L'annuncio di lavoro sarà visibile. Chi cerca lavoro, se in possesso dei requisiti richiesti dalle aziende, si potrà candidare per tutte le offerte pubblicate sul portale e le aziende potranno consultare la lista delle candidature disponibili e rivolgersi ai Centri per l’impiego per ricevere i curricula. Per maggiori informazioni contattare il Centro impiego di competenza o  il numero verde 800-904-504

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento