Spread oltre 300, Estra rinvia l'entrata in Borsa: "Sfavorevoli condizioni di mercato"

Estra rinvia la quotazione in Borsa per "le sfavorevoli condizioni dei mercati finanziari". Il gruppo è tra gli operatori leader nel Centro Italia nella distribuzione e vendita di gas naturale e nella vendita di energia elettrica, ha sede a Prato...

estra-sede

Estra rinvia la quotazione in Borsa per "le sfavorevoli condizioni dei mercati finanziari". Il gruppo è tra gli operatori leader nel Centro Italia nella distribuzione e vendita di gas naturale e nella vendita di energia elettrica, ha sede a Prato ed è presieduto dall'aretino Francesco Macrì. Stamani ha diramato una nota con l'annuncio della decisione - presa "con rammarico" - di rinunciare temporaneamente all'apertura ai mercati finanziari. Le incertezze sul destino dell'Esecutivo nazionale registrate negli ultimi giorni hanno fatto piombare l'Italia in una crisi finanziaria che ha riportato il divario tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi ai livelli del 2013, il cosiddetto spread, ha superato in giornata quota 300 punti. Il nervosismo dei mercati sta colpendo duramente Piazza Affari, in particolare i titoli degli istituti di credito.

Alla luce di questo scenario, la multiutility Estra, di cui sono soci indiretti 143 Comuni delle province di Ancona, Arezzo, Firenze, Grosseto, Macerata, Pistoia, Prato e Siena, ha deciso di rinviare la quotazione, per la quale, lo scorso marzo, era stata presentata una formale domanda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Estra S.p.A. - si legge in una nota - riscontrate le sfavorevoli condizioni dei mercati finanziari, informa, con rammarico, di aver deciso di rinviare l’operazione di quotazione in Borsa. Pertanto ha ritirato l’istanza di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo. La quotazione è stata rinviata al ripresentarsi di condizioni di mercato migliori. Estra S.p.A. conferma la volontà di perseguire l’obiettivo della quotazione e, anche in tale ottica, quello della crescita, come dimostrato dalle recenti acquisizioni nei settori della vendita e della distribuzione del gas.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento