Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia

Somministrazione alimenti e bevande, Confartigianato: "Il governo proroga le concessioni di suolo pubblico"

Piervenanzi: "Accolte le istanze di Confartigianato"

Il Decreto Legge “Sostegni” appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, proroga dal 31/3/2021 al 31/12/2021, il periodo durante il quale i Comuni possono rilasciare le concessioni di suolo pubblico, per l’occupazione con “dehors” e arredi, nei centri storici, senza dover richiedere il nulla osta alla Soprintendenza, parere che non è comunque previsto fuori dai centri storici.

“Il suddetto Decreto Legge – afferma Fabrizio Piervenanzi Presidente del Comitato comunale di Confartigianato – estende l’esenzione fino al 30 giugno 2021 dal pagamento del canone patrimoniale unico di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria (ex Cosap, Tosap e Imposta sulla pubblicità). Per le autorizzazioni temporanee con scadenza 31/3/2021, è necessario chiedere la proroga, mentre chi non ne fosse in possesso potrà farne subito richiesta. Le attività alle quali i provvedimenti indicati si rivolgono – conclude Piervenanzi - sono quelle relative alla somministrazione di alimenti e bevande e, in generale, alle attività artigianali e commerciali del settore alimentare”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Somministrazione alimenti e bevande, Confartigianato: "Il governo proroga le concessioni di suolo pubblico"

ArezzoNotizie è in caricamento