Economia

Aumento di fatturati e assunzioni nel 2020 dell’aretina Sintra

L’azienda di digital business ha presentato bilanci e progetti nel corso della consueta convention estiva. L’ultimo anno è stato caratterizzato dalla digitalizzazione dei servizi e dallo sviluppo dell’omnicanalità

Un 2020 di nuove assunzioni, crescita del fatturato e innovativi servizi digitali. L’aretina Sintra, realtà di riferimento a livello nazionale per il business digitale, ha riunito circa cento dipendenti e collaboratori nella consueta convention aziendale estiva che ha rappresentato l’occasione per condividere il bilancio dell’ultimo anno e per presentare i progetti futuri. L’apertura dell’evento è stata dedicata proprio all’evoluzione dei mercati conseguente all’evoluzione sanitaria che ha velocizzato la digitalizzazione dei servizi e delle attività, richiedendo nuove strategie on-line e off-line per mantenere la competitività. Questo contesto in trasformazione ha coinvolto anche Sintra che, forte di oltre vent’anni di esperienza, ha continuato a garantire flessibilità, vicinanza e assistenza a numerose aziende di tutta la penisola ed è così riuscita a vivere nel 2020 un ulteriore processo di sviluppo e consolidamento.

La crescita di Sintra è stata confermata dai numeri presentati nel corso della convention da Gianni Bianchi, fondatore e titolare insieme a Michele Barbagli e ad Angelo Frontani: il bilancio dell’ultimo anno ha registrato un fatturato di 4,3 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2019), con un Margine Operativo Lordo di 337.917 euro (+126,5%) e con un utile di 359.140 euro (+73,3%). Questo sviluppo è stato possibile in virtù di una serie di investimenti e di scelte strategiche orientate soprattutto verso il comparto delle risorse umane con una riorganizzazione e un efficientamento dei processi dovuto anche alle nuove modalità di smart working, con l’aumento di sei Unità Lavorative per Anno, con iniziative periodiche di formazione e con l’introduzione di incentivi in relazione agli obiettivi raggiunti.

Una simile attenzione è stata orientata verso i clienti per cui è stata garantita un’assistenza continuativa per superare la fase emergenziale e con cui sono state promosse anche occasioni di incontro per confrontare le pratiche virtuose, per individuare comuni strategie di crescita e per presentare nuove opportunità di business digitale a partire dall’omnicanalità, cioè dal collegamento tra strategie on-line e off-line. La consapevolezza emersa dagli studi condotti nell’ultimo anno è infatti che, a parità di prodotto, le aziende con competenze digitali sono in crescita e ottengono migliori risultati. Lo sviluppo delle strategie di omnicanalità rappresenterà uno dei fondamenti del futuro di Sintra per sostenere la crescita commerciale di piccole-medie imprese, andando a cogliere le opportunità di un mercato digitale in costante incremento. Tra le novità, infine, è rientrata anche l’acquisizione di una nuova sede a Firenze.

"Il bilancio presentato in occasione della convention - commenta Bianchi, - è particolarmente positivo e testimonia un’azienda solida e in crescita, capace di strutturare strategie di successo in termini di prodotti, di servizi e di personale. Proprio al personale rivolgiamo il nostro maggior ringraziamento per l’impegno e la flessibilità dimostrate anche in un anno caratterizzato dall’emergenza sanitaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento di fatturati e assunzioni nel 2020 dell’aretina Sintra

ArezzoNotizie è in caricamento