Economia Centro Storico / Corso Italia, 112

Rivoluzione Sabot: ha aperto in Corso Italia, addio a via Crispi dopo 40 anni

Paola Bindi e Mauro Peloni scelgono di riunire i tre negozi di scarpe e accessori in un'unica grande struttura nella parte alta della città. Mentre è decollata la scommessa legata allo shop online

Dopo quarant'anni Sabot ha lasciato via Crispi per accendere la nuova vetrina in Corso Italia 110/112. Lo storico negozio di moda, specializzato in calzature e accessori, riparte dell'alto della città di Arezzo. Una scelta impegnativa e dispendiosa, "non facile da prendere in tempi di pandemia", dice Mauro Peloni, titolare dell'esercizio assieme alla moglie Paola Bindi. "Abbiamo pensato che fosse però una decisione strategica, per via del flusso in zona e per l'innegabile vantaggio della vicinanza di una realtà chiave del settore moda come Sugar".

sabot-calzature-2

Sabot prende il posto di "Viaggiando", che dovrebbe spostarsi in piazza San Francesco, mentre i locali di via Crispi che ospitavano i tre negozi Uomo, Donna e Bambino sono ora in mano a Federico Vestri di Crispi's. Sabot può riunire così in una unica struttura, grazie a un fondo molto ampio, i tre precedenti negozi, che avevano utenze e casse distinte.

C'è poi da gestire l'e-commerce, sempre più impegnativo. "Al lavoro con me e Paola è entrato anche nostro figlio Riccardo, a seguito della laurea in Economia. E poi ci sono le dipendenti: Michela, Cinzia e Laura". Forse ci sarà bisogno di un'ulteriore mano. "Lo shop online è un altro negozio da gestire, quasi 24 ore su 24. E' stato un grande investimento nel 2019; durante il primo lockdown, un anno fa, è decollato. Abbiamo avuto ordini anche dall'estero, adesso addirittura dall'Australia. Ma va curato in ogni dettaglio", chiude Peloni. E nella nuova vetrina, oltre a scarpe e borse dei brand di sempre (Tod's, Hogan, L'Autre Chose, Dr. Martens, Versace, Moschino, Premiata), si aggiunge anche la marca tedesca Birkenstock, recentemente rilevata da Louis Vuitton.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione Sabot: ha aperto in Corso Italia, addio a via Crispi dopo 40 anni

ArezzoNotizie è in caricamento