Riqualificazione mercato, bagni pubblici aperti e segnaletica per ztl: le proposte dei commercianti per Sant'Agostino

Incontro tra una delegazione di commercianti di piazza Sant’Agostino, i dirigenti di Confesercenti e Confcommercio con il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini e l’assessore Marcello Comanducci per analizzare le problematiche della piazza e...

piazza-sant'agostino

Incontro tra una delegazione di commercianti di piazza Sant’Agostino, i dirigenti di Confesercenti e Confcommercio con il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini e l’assessore Marcello Comanducci per analizzare le problematiche della piazza e individuare le azioni da portare avanti per valorizzarla anche attraverso iniziative ed eventi capaci di animarla e farla vivere e frequentare da famiglie e turisti.

“Il rischio – spiegano Valeria Alvisi di Confesercenti e Cristiano Beligni di Confcommercio – è quello di vedere peggiorare la situazione in piazza Sant’Agostino. Dopo la riqualificazione adesso c’è bisogno di non abbassare la guardia e portare avanti idee e progetti per promuovere iniziative in modo da far migliorare la situazione anche alla luce di alcuni episodi spiacevoli che si sono verificati nelle ultime settimane”.

I commercianti hanno quindi individuato criticità e suggerimenti per il Comune. Una lunga lista che ha già ottenuto alcuni sì.

“Tra le idee dei commercianti piaciute al Comune – spiega Valeria Alvisi di Confesercenti - c’è quella di installare il pannello luminoso che indica gli orari di accesso alla Ztl dal varco di Porta Trento Trieste in modo da rendere ben chiaro gli orari in cui è possibile passare evitando che nel dubbio si eviti l’ingresso. No, invece almeno per il momento, per la realizzazione del parcheggio al gioco del pallone”.

“C’è poi – puntualizza Cristiano Beligni - l’avvallo, naturalmente dietro la presentazione di un progetto che dovrà essere presentato in Comune, per poter installare una segnaletica da posizionare all’incrocio con Corso Italia indicante le attività di piazza Sant’Agostino in modo da renderle facilmente visibili a turisti e visitatori”.

"Sollevata anche la questione relativa alla mancanza di adeguati bagni pubblici – fanno sapere i due funzionari delle associazioni di categoria del commercio. Quello dell’Informagiovani ha un orario limitato di apertura e quindi i turisti si trovano spaesati in alcuni giorni e in alcune fasce orarie. Infine sui controlli e il decoro l’impegno è quello di proseguire sulla strada di maggior pattugliamenti soprattutto in determinati orari serali e notturni. I commercianti hanno anche chiesto di rafforzare l’impianto di videosorveglianza in alcune strade limitrofe alla piazza e che venga risistemata la fontana per la quale il Comune ha promesso la ristrutturazione evitando fuoriuscite di acqua”.

Gli operatori hanno poi lanciato l’idea di un progetto di riqualificazione del mercato rionale, che occupa la piazza dal lunedì al venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Molte volte ci sono solo due banchi, perché alcuni operatori che hanno il posteggio in concessione non si presentano. E pensare che invece potrebbe diventare una piccola oasi vivace del commercio ambulante, in grado di richiamare più gente. Ci metteremo intorno ad un tavolo per discuterne e proporre all’Amministrazione alcune idee fattive”, anticipano Beligni e Alvisi, “l’assessore Comanducci si è detto disponibile a prenderle in considerazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento