rotate-mobile
Economia

Revisione auto, il lavoro non manca: nel periodo Covid il numero di centri è rimasto invariato

In Toscana è rimasto invariato (538) tra il 2020 e il 2021. E così è accaduto anche per l'Aretino, che ha visto il numero di centri revisione restare immutato a quota 46

Il Covid non ha sostanzialmente modificato il quadro per quanto riguarda il numero di centri revisione auto in provincia di Arezzo e nel resto della regione. Nonostante il lockdown della primavera 2020 e le successive restrizioni abbiano portato ad un uso inferiore rispetto ai periodi precedenti delle automobili, il numero di centri in Toscana è rimasto invariato (538) tra il 2020 e il 2021. E così è accaduto anche per l'Aretino, che ha visto il numero di centri revisione restare immutato a quota 46.

Il dettaglio regionale

Nel 2021 in Toscana erano 538 i centri autorizzati a effettuare le revisioni periodiche degli autoveicoli. La provincia della Toscana con il maggior numero di centri di revisione auto è Firenze (140), seguita da Pisa (63), Lucca (59) e Siena (58). La rete dei centri di revisioni auto in Toscana tra il 2020 e il 2021 è rimasta stabile a quota 538 centri. I dati citati emergono da un’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec su informazioni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

econometrica-2

A livello nazionale, nel 2021 erano 9.164 i centri autorizzati ad effettuare le revisioni periodiche degli autoveicoli in Italia. Rispetto al 2020, quando erano attivi 9.143 centri, nel 2021 vi è stato un aumento pari a 21 unità (+0,2%).

"Si tratta di una leggerissima crescita, che evidenzia un quadro stabile per il settore delle revisioni auto, settore che è di fondamentale importanza per garantire la sicurezza e diminuire l’impatto ambientale dei mezzi che circolano nel nostro Paese", spiega una nota di Autopromotec.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revisione auto, il lavoro non manca: nel periodo Covid il numero di centri è rimasto invariato

ArezzoNotizie è in caricamento