Ecco il progetto di recupero e riqualificazione urbana della ex fornace Mondani di Palazzo del Pero

Mercoledì 10 ottobre alle ore 21:00, presso il Circolo di Palazzo del Pero ad Arezzo, si terrà la presentazione del progetto di recupero e riqualificazione urbana “La Fornace. Tradizione e innovazione”. Il progetto di riqualificazione ha come...

confindustria_toscana_sud

Mercoledì 10 ottobre alle ore 21:00, presso il Circolo di Palazzo del Pero ad Arezzo, si terrà la presentazione del progetto di recupero e riqualificazione urbana “La Fornace. Tradizione e innovazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il progetto di riqualificazione ha come oggetto il recupero del territorio nel quale sorgeva la Fornace Laterizi Mondani, storico stabilimento di produzione di laterizi, che dopo la cessazione della sua attività, versava in uno stato di completo abbandono. Il percorso di riqualificazione è iniziato nel 2015, con l’intervento della Biochemical Systems International. Oliviero Giusti, che ha fondato l’azienda nel 1991, ha dato vita ad una nuova attività produttiva con il recupero architettonico degli edifici dell’antica fornace. “Il trasferimento della sede della nostra azienda a Palazzo del Pero ha portato beneficio a tutto il territorio” commenta Oliviero Giusti, “la vecchia struttura della Fornace Laterizi Mondani è stata oggetto di un intervento di recupero edilizio che ha scelto di conservare la vecchia ciminiera, e dare all’intero complesso un aspetto nuovo, moderno, ma attento alla tradizione che caratterizza questi luoghi.” Il processo di trasformazione delle aree limitrofe alla vecchia fornace, promosso dalla storica Società Fornaci Laterizi Mondani S.r.l, prevede il loro recupero con un intervento di riqualificazione urbana, votato alla costruzione di servizi, aree pubbliche, sistemi di mobilità e due comparti residenziali. Il nuovo complesso residenziale, composto da edifici singoli e bifamiliari, sarà caratterizzato da scelte progettuali mirate alla realizzazione abitazioni ad alta efficienza energetica e sostenibilità ambientale, inseriti in nel contesto naturale di pregio che caratterizza la frazione di Palazzo del Pero.

La serata si aprirà con i saluti del vicesindaco del Comune di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini e dell’assessore all’Urbanistica e all’Ambiente Marco Sacchetti e proseguirà poi con gli interventi di Edi Mondani di Fornaci Laterizi Mondani, di Oliviero Giusti di Biochemical System International, dell’Arch. Simona Ciubini e dell’Arch. Arianna Sulis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento