Economia

Protezione dei personali, tema strategico. Ad Arezzo il seminario sul Gdpr

Non solo un obbligo, ma un valore aggiunto che può dare credibilità e valore al proprio valore. Con un intervento inciviso che allarga ancor più il dibattito, è il garante per la privacy Antonello Soro a parlare della protezione dei dati personali...

GIUSEPPE BISTONI-2

Non solo un obbligo, ma un valore aggiunto che può dare credibilità e valore al proprio valore. Con un intervento inciviso che allarga ancor più il dibattito, è il garante per la privacy Antonello Soro a parlare della protezione dei dati personali.

La capacità di proteggere i dati personali - spiega il presidente dell'Autorità sulla rivista Formiche di gennaio - deve rappresentare per le imprese non tanto e non solo un obbligo giuridico quanto, piuttosto, un requisito preferenziale, un asset competitivo. Questa prospettiva, che viene già oggi favorita dalla crescente domanda sociale di cittadini sempre più consapevoli del valore dei propri dati, sarà resa ancora più determinante dalla capacità performativa del Regolamento europeo

2016/679. Il Regolamento nasce con l'obiettivo dichiarato di sviluppare uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia, ma anche di realizzare un "clima di fiducia per lo sviluppo dell'economia digitale in tutto il mercato interno", promuovendo "la certezza giuridica e operativa tanto per le persone fisiche quanto per gli operatori economici e le autorità pubbliche". Questo stretto rapporto è, del resto, il riflesso della centralità della protezione dei dati nell'economia e nella società digitale, nelle quali si sono aperte sfide sempre nuove per la sicurezza dei dati, sia per le imprese sia per le Pubbliche amministrazioni.

Assume così un'importanza chiave l'evento organizzato ad Arezzo domani martedì 16 gennaio alle ore 15 alla delegazione di Confindustria Toscana Sud, dalla Sezione Terziario sul Gdpr.

Cos'è

Il Gdpr (General Data Protection Regulation) richiede alle aziende che trattano dati personali di adottare idonee misure organizzative, legali ed informatiche volte a proteggere tali dati, per garantire una maggiore tutela della privacy e del trattamento dei dati personali dei cittadini europei. Entro pochi mesi scadrà il periodo di transizione biennale di adeguamento ai requisiti del nuovo GDPR, direttiva UE 2016/680, approvato dal Parlamento e dalla Commissione Europea e già attivo in tutti gli Stati dell'UE dal 27 aprile 2016.

Bistoni: "Tema strategico"

Il commento del presidente della Sezione Terziario di Confindustria Toscana Sud Giuseppe Bistoni: "La trasformazione digitale, sempre più prepotentemente, sta diventando tema strategico dello sviluppo e competitività delle imprese. In questa occasione affronteremo il tema normativo legato alle nuove disposizioni in materia di protezione dei dati che, per effetto della digitalizzazione, richiedono sempre un maggiore controllo e risorse e responsabilità dedicati. Saremo supportati dalle strutture nazionali dell'Associazione e da un network di specialisti legali e informatici."

All'evento interverranno la D.ssa Luigia Grasso dell'Area Affari Legislativi di Confindustria e l'Avv. Lorenzo Colzi della Colin & Partners. L'appuntamento è aperto a tutti gli interessati previa registrazione al link.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protezione dei personali, tema strategico. Ad Arezzo il seminario sul Gdpr

ArezzoNotizie è in caricamento