Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Progetto "Soft skills, strong future – II edizione". Whirlpool ancora in cattedra

Prosegue il progetto di collaborazione fra il Santa Chiara Lab dell’Università di Siena e Confindustria Toscana Sud in merito al tema della valorizzazione delle competenze trasversali. Gli incontri del primo semestre si concludono questo giovedì...

Prosegue il progetto di collaborazione fra il Santa Chiara Lab dell'Università di Siena e Confindustria Toscana Sud in merito al tema della valorizzazione delle competenze trasversali.

Gli incontri del primo semestre si concludono questo giovedì 25 gennaio con l'intervento di Whirlpool Emea, multinazionale leader nella produzione di elettrodomestici, che terrà una lezione a 25 giovani laureandi sul tema "Problem solving e gestione della leadership".

Interverrà come relatore Matteo Costa, HR Manager dello stabilimento di Siena, che afferma: "Proseguire la collaborazione con l'Università di Siena è per noi motivo di soddisfazione alla luce della positiva esperienza dello scorso anno e del riscontro entusiasta dei partecipanti. Abbiamo infatti l'opportunità di farci conoscere meglio sul territorio, soprattutto rivolgendoci ai giovani e contribuendo a rafforzare le loro competenze".

Il progetto "Soft Skills, Strong Future" proseguirà poi nel secondo semestre accademico con ulteriori incontri sui temi delle competenze trasversali, coinvolgendo altre tre aziende della Toscana Sud.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "Soft skills, strong future – II edizione". Whirlpool ancora in cattedra

ArezzoNotizie è in caricamento