Domenica, 19 Settembre 2021
Economia

Progetto scuola e alfabetizzazione finanziaria, l'Ordine dei Commercialisti sempre più aperto ai cittadini e alle imprese

Si è tenuto l'annuale convivio dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili che ha visto presenti numerose autorità del mondo politico aretino, parlamentari e locali, alcuni magistrati in rappresentanza del Tribunale di Arezzo e...

ordine-commercialisti-grazzini-battaglia

Si è tenuto l'annuale convivio dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili che ha visto presenti numerose autorità del mondo politico aretino, parlamentari e locali, alcuni magistrati in rappresentanza del Tribunale di Arezzo e della Commissione Tributaria, il presidente della Camera di Commercio, rappresentanti delle associazioni di categoria e numerosi amministratori delle banche del territorio.

E' stata l'occasione per il presidente Giovanni Grazzini per presentare ai 250 intervenuti il nuovo consiglio che si è insediato in questo 2017 e di illustrare i numerosi progetti in corso di realizzazione: anzitutto il nuovo consiglio della Fondazione Dottori Commercialisti il cui presidente designato è il past President Gino Faralli e che si occuperà più incisivamente di formazione e del ruolo sociale della categoria.

Il presidente Grazzini ha delineato gli ambiti di intervento verso la cittadinanza:

"quali la realizzazione di periodici video tutorial sulle novità fiscali e le opportunità per le imprese, a disposizione sul web; il progetto scuola, per far giungere ai ragazzi l'importanza del rispetto della legalità fiscale nella nostra società ed il progetto verso gli anziani, per diffondere una maggiore alfabetizzazione finanziaria in occasione di scelte di investimento dei risparmiatori"

Naturalmente Grazzini è intervenuto anche sui temi interni alla categoria con l'auspicio di una semplificazione fiscale e delle continue scadenze che tanti oneri portano anche alle imprese e che appesantiscono il lavoro sottraendo risorse alla consulenza, vero cuore della crescita, sia per il professionista sia per le aziende clienti.

"Un sistema più semplice ed affidabile è l'unica strada- afferma il presidente Grazzini - per consentire alle aziende di programmare e di trovare soluzioni per l'uscita dalla crisi".

L'altro ambito in cui i Dottori Commercialisti vogliono stimolare le imprese del territorio e dare loro supporto è l'internazionalizzazione: "vi saranno delle iniziative mirate per chi vuole affacciarsi ai mercati esteri e anche per chi pensa di insediarsi dal punto di vista produttivo anche in un paese straniero" - ha concluso Grazzini

La serata si è conclusa con la consegna di una targa di benemerenza al dott. Mario Formelli per i suoi 50 anni di iscrizione all'albo e con la consegna dei timbri professionali ai nuovi iscritti all'Albo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto scuola e alfabetizzazione finanziaria, l'Ordine dei Commercialisti sempre più aperto ai cittadini e alle imprese

ArezzoNotizie è in caricamento