Economia

Pendolari subissati, oltre agli autobus l'aumento dei biglietti per il treno

Pendolari subissati nel luglio dei rincari. Oltre ai biglietti e agli abbonamenti degli autobus che hanno subito la ritoccata la rialzo a causa dell'omogeneizzazione delle tariffe in tutta la Toscana con l'entrata in servizio di One, la sorpresa...

treni-intercity (2)

Pendolari subissati nel luglio dei rincari. Oltre ai biglietti e agli abbonamenti degli autobus che hanno subito la ritoccata la rialzo a causa dell'omogeneizzazione delle tariffe in tutta la Toscana con l'entrata in servizio di One, la sorpresa si è raddoppiata per chi sceso dal pullman ha dovuto rinnovare il biglietto per il treno. Da Arezzo a Firenze si è passati da 102 a 104 euro per l'abbonamento mensile. Se ne sono accorti i pendolari che sono andati nei giorni scorsi a rinnovarlo, un aumento che ritocca di qualche decina di centesimo anche i biglietti semplici.

I nuovi rincari sono quelli programmati annualmente in base all'inflazione, ma quest'anno colpiscono in maniera più dura visto l'esborso aumentato per gli autobus e visto che arrivando a casa si incappa anche nell'aumento di gas e luce.

Una sommatoria che i cittadini faticano a capire e che per quanto riguarda il trasporto si sentono davvero disincentivati all'utilizzo del mezzo pubblico.

/attualita/dal-1-luglio-nuove-tariffe-per-il-trasporto-pubblico-aumenti-e-nuove-classificazioni-biglietti-e-abbonamenti-urbani-ed-extraurbano/

/economia/mezzi-pubblici-gas-luce-luglio-dei-rincari/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pendolari subissati, oltre agli autobus l'aumento dei biglietti per il treno

ArezzoNotizie è in caricamento