rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia

È il panettone il dolce natalizio più amato dagli aretini. Cna: “Prodotto di grande qualità”

Stefano Lorenzoni, Cna: “Attenzione alla lista degli ingredienti”

Meno pandoro, più panettone. Purché sia artigianale. La tendenza di questo Natale 2021 è chiara, secondo uno studio di Cna Agroalimentare, condotto a livello italiano, saranno poco meno di dieci milioni le famiglie che hanno acquistato, o acquisteranno, panettoni a cavallo delle festività tra fine 2021 e inizio 2022.

Viceversa si riduce il numero di quanti questa volta opteranno per il pandoro. Anche a livello locale, il trend si conferma, come spiega il presidente dei dolciari Cna Arezzo, Stefano Lorenzoni: “Anche nell’attività che conduco, la percentuale di preferenze per il panettone è altissima: siamo a cinquemila dolci sfornati, contro quaranta pandori. Segno che il panettone si attesta come il dolce di Natale per eccellenza”.

Le intenzioni di acquisto sono le più varie, per la propria famiglia o per fare un regalo, ma su tutti vale la regola “il meno è meglio”, spiega ancora Lorenzoni: “Non c’è più l’usanza di tenere tanti panettoni in casa, magari per farci colazione oppure offrirlo come dolce a qualsiasi ora. Si preferisce comprarne uno, di qualità e artigianale”. Dunque, il panettone a chilometro zero diventa il miglior acquisto per un Natale all’insegna della dolcezza.

I motivi per scegliere un prodotto realizzato in pasticceria invece di uno industriale sono tanti e tutti validi: “Nei panettoni artigianali tutto è di qualità: i canditi, le uvette, il burro fresco di montagna, le farine selezionate. E poi c’è l’impegno nella produzione, per realizzare un buon panettone servono tre giorni. Bisogna inoltre stare molto attenti a leggere la lista degli ingredienti, a volte anche panettoni spacciati per artigianali contengono conservanti o emulsionanti. Un buon dolce ha pochi ingredienti, tutti genuini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È il panettone il dolce natalizio più amato dagli aretini. Cna: “Prodotto di grande qualità”

ArezzoNotizie è in caricamento