OroArezzo: fissate le nuove date. Videoconferenze dagli stand se non potranno venire i buyer

La manifestazione riprogrammata da Ieg tra il 18 e 21 luglio 2020 con la garanzia dei più alti standard di sicurezza. Il settore chiede di tornare al lavoro e incontrare clienti e distribuzione internazionale

OroArezzo si terrà a luglio, esattamente da sabato 18 a martedì 21. Lo ha deciso il management di Italian Exhibition Group (Ieg) che è al lavoro per garantire i più alti standard di sicurezza dei propri clienti, visitatori, partner e, naturalmente, quella dei propri lavoratori.
Lo scenario sarà ovviamente quello del quartiere fieristico aretino, ma con i dovuti accorgimenti che saranno via via adeguati alla situazione sanitaria italiana e internazionale. L'obiettivo che si pone l'ente organizzatore è quello di dare "pronta risposta alle aziende del comparto, ferme da settimane a causa dell’emergenza sanitaria. Aziende che rappresentano un fiore all’occhiello dell’economia del paese e che necessitano di incontrare clienti e distribuzione internazionale per riprendere la produzione e impegnare la fase estiva del mercato."

Come sarà organizzata la Fiera?

I venditori saranno organizzati nei classici stand fieristici, con le dovute accortezze igienico sanitarie per la protezione di tutti, i buyer, potranno essere presenti solo se le condizioni sanitarie locali e internazionali lo consentiranno. Video conferenze in ogni stand permetteranno di mantenere gli appuntamenti fissati anche a distanza. Così come spiega Ieg:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Consapevole che l’attuale congiuntura potrebbe non consentire ai buyers internazionali di raggiungere la Toscana, Ieg, come motore dell’intero settore, sta progettando un’edizione di OroArezzo “omnichannel” per massimizzare in ogni caso le occasioni d’incontro" affiancando quindi, secondo questa tipologia innovativa di marketing, il vis a vis con l'ecommerce, con i contatti business on line ad esempio.
"Insieme agli organismi internazionali e in sintonia costante con associazioni ed espositori, saranno selezionati con accortezza i paesi di provenienza dei buyers, evidentemente alla luce delle singole e differenti evoluzioni dello status sanitario" legato alla diffusione o meno del Covid-19.
"Sarà inoltre attivata per OroArezzo 2020 la piattaforma di Business Meeting, da oltre dieci anni utilizzata da Ieg che permette l'incontro a distanza di espositori e buyer. Per questo strumento sono in fase di finalizzazione importanti integrazioni sviluppate appositamente per la fiera orafa aretina 2020 che, ad esempio, permetteranno gli incontri con i buyers in video conferenza su ogni singolo stand. I buyer saranno così messi nelle condizioni ottimali per rispettare le agende dei meeting confermati, tanto che siano fisicamente ad Arezzo oppure collegati on line tramite la piattaforma."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento