Ordinanza alcol. Commercianti dal sindaco, Lapini: "Danneggiati professionisti del settore, chiederemo delle revisioni"

I commercianti proprio non ci stanno. E in merito all’ordinanza sulla somministrazione e vendita degli alcolici entrata in vigore nelle ultime settimane su volontà dell’amministrazione comunale si dicono pronti a scendere in campo con il coltello...

alcolici-alcol

I commercianti proprio non ci stanno. E in merito all’ordinanza sulla somministrazione e vendita degli alcolici entrata in vigore nelle ultime settimane su volontà dell’amministrazione comunale si dicono pronti a scendere in campo con il coltello tra i denti.

Tra i punti dolenti c’è quello che, a detta dell’Ascom, riguarda la mancata concertazione e condivisione dei temi. Ed è per questa ragione che l’associazione ha chiesto un incontro direttamente all’amministrazione comunale. Un faccia a faccia dove cercare di trovare una mediazione e delle soluzioni che consentano agli esercenti di non rimanere penalizzati dall’applicazione della direttiva.

Negli ultimi periodi, oltre alla raccolta firme partita online proprio su iniziativa della confcommercio, anche l’ipotesi, per il momento soltanto ventilata e apparentemente recondita, di abbassare le saracinesche in segno di protesta durante la Giostra in programma per il prossimo 3 settembre.

Ipotesi, che al momento però restano tali in attesa di un confronto sul tema.

"La categoria degli esercenti che somministrano alcolici - spiega la presidente Ascom Toscana e Arezzo, Anna Lapini - è stata fortemente danneggiata da questa direttiva. Dobbiamo tener presente che questo periodo dell'anno buona parte degli incassi di locali ed esercizi derivano proprio dalla vendita di alcolici. Come è possibile pensare di rendere operativa una normativa così pesante per la categoria senza prima una concertazione sui temi?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su questo sarà incentrato il dibattito di domani che vedrà alle 12 il sindaco Ghinelli incontrare Confcommercio e poi, alle 13, i rappresentanti di Confesercenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Corsa a sindaco, tutti i risultati che hanno portato al ballottaggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento