Economia

Contratto per la ristorazione, ecco tutte le novità per dipendenti e titolari

In provincia di Arezzo sono oltre 1700 le imprese con almeno un dipendente interessate.

Sono circa 1.700 in provincia di Arezzo le imprese ristorative con almeno un dipendente interessate all’applicazione del nuovo Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro. A loro è dedicato il roadshow di Fipe (Federazione Italiana Pubblici esercizi) che farà tappa ad Arezzo martedì 19 febbraio alle ore 15.30 nella sede della Confcommercio in via XXV Aprile.

I titolari di bar, ristoranti, pizzerie, pub, mense, ma anche locali da ballo e imprese di catering, potranno così approfondire al meglio le tante opportunità offerte dal nuovo testo, a partire dalla maggiore flessibilità oraria prevista per venire incontro ai flussi discontinui, e non sempre prevedibili, che caratterizzano il lavoro nel settore. Tra le principali novità anche l’aumento in busta paga di €100 a regime (calcolate per un dipendente del IV livello) e il rafforzamento dell’assistenza sanitaria integrativa.
Ad aprire i lavori del convegno, che saranno moderati dalla vicedirettrice di Confcommercio Arezzo Catiuscia Fei, saranno il vicepresidente vicario nazionale di Fipe-Confcommercio Aldo Cursano e la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini.

La parte tecnica sarà approfondita da Silvio Moretti, direttore dell’Area Sindacale di Fipe-Confcommercio, che spiegherà nei dettagli le nuove regole del contratto, il primo specifico per il settore, firmato nel febbraio 2018 per la parte sindacale dai rappresentanti di Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL e per la parte datoriale dai rappresentanti di Fipe, Angem (che rappresenta le aziende della ristorazione collettiva), Legacoop Produzione e Servizi, in rappresentanza della quasi totalità delle imprese del settore.
Il comparto del “fuori casa” in Italia è formato da oltre 300.000 aziende che somministrano pasti, per un totale di oltre un milione di lavoratori; 22mila le imprese in Toscana, dove i lavoratori dipendenti del comparto sono 53.252.

La tappa aretina del roadshow, organizzata dalla Fipe-Confcommercio in collaborazione con l’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Arezzo, è ad ingresso gratuito per tutti gli imprenditori del settore e per i  consulenti del lavoro della provincia di Arezzo. Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è possibile contattare la segreteria organizzativa di Fipe-Confcommercio Arezzo allo 0575 350755 o al 3351404127 (Sig. Cristiano Beligni), oppure inviare una mail all’indirizzo info@confcommercio.ar.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contratto per la ristorazione, ecco tutte le novità per dipendenti e titolari

ArezzoNotizie è in caricamento