Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia Centro Storico

La notte dell'avvio dei saldi: folla in centro e grandi aspettative

Le immagini raccontano la serata di ieri, l'evento organizzato da Confcommercio per dare il via ai soldi estivi

Musei aperti e molto visitati, ristoranti e locali notturni pieni, negozi aperti in fascia serale. E' stato questo il menù della tavola imbandita per la notte di avvio dei saldi estivi 2021. 

E la folla si è riversata in centro storico. A beneficiarne sono stati soprattutti i locali della ristorazione con tutti i posti a tavola occupati, sia all'interno che nei vicoli all'aperto. Da Piazza Grande alla Badia, passando per via Ricasoli, via De Cenci e via De Redi, mentre Corso Italia ha fatto la parte del leone per le vetrine, gli sconti e gli scontrini. 

I primi conti fatti a spanne sembrano dare buone indicazioni negli affari con i settori dell'abbigliamento, intimo, scarpe e borse a fare da padrone, come sempre, nel periodo dei saldi. Certo le cifre non sono quelle pre pandemia, ma sia tra o commercianti che tra i clienti ci sono buone aspettative. 

E' probabile che in alcune fasce di popolazione ancora pesi l'aspetto psicologico e la voglia di non accalcarsi nella prima notte dei saldi e visitare i negozi con calma durante la settimana.

Le percentuali di sconto da parte dei negozianti appaiono più oculate, con la voglia di attirare clientela, ma anche cercando di contenere i ribassi, magari per tentare di recuperare quanto non incassato nei lunghi mesi precedenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La notte dell'avvio dei saldi: folla in centro e grandi aspettative

ArezzoNotizie è in caricamento