Economia

Nencini taglia il nastro per OroArezzo, tutto pronto per l'inaugurazione della fiera

Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG), dà il via alla 39^ edizione di OroArezzo, la manifestazione che valorizza a livello internazionale la migliore produzione orafa Made in Italy. OroArezzo, uno degli appuntamenti fieristici di rilievo nel...

oroarezzo225

Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG), dà il via alla 39^ edizione di OroArezzo, la manifestazione che valorizza a livello internazionale la migliore produzione orafa Made in Italy. OroArezzo, uno degli appuntamenti fieristici di rilievo nel calendario internazionale per i settori dell'oreficeria, argenteria e gioielleria, con oltre 600 player che rappresentano alcune tra le eccellenze produttive dei principali poli orafi italiani, oltre 450 buyer ospitati provenienti da tutto il mondo, che vanta oltre trent'anni di storia, apre domani i battenti della sua trentanovesima edizione.

L'evento inaugurale inizierà alle 11 con i saluti istituzionali del viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Riccardo Nencini, del presidente di IEG Lorenzo Cagnoni e quelli del presidente della Fiera di Arezzo Andrea Boldi con gli interventi del presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni, del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli e infine dell'assessore alle infrastrutture della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, moderati da Cinzia Malvini, la nota giornalista de LA7.

A seguire una tavola rotonda che avrà l'obiettivo di valorizzare il ruolo di OroArezzo come l'appuntamento del settore orafo Made In Italy e allo stesso tempo promuovere l'oreficeria italiana attraverso le testimonianze dei protagonisti quali le istituzioni, il territorio, i produttori, le fiere e i buyer con particolare focus sui mercati americano e cinese.

Due importanti buyer internazionali, uno dagli USA e uno da Hong Kong, due aziende orafe leader una del distretto aretino e una di quello vicentino, la presidente di Federorafi Ivana Ciabatti, Matteo Marzotto, vice presidente di IEG e infine Beppe Angiolini direttore creativo di OroArezzo e presidente onorario della Camera Italiana dei Buyer: questi i relatori della tavola rotonda che tratterà principalmente lo status dell'export Made in Italy negli Stati Uniti con una particolare attenzione alla distribuzione online e ad Hong Kong e China con un focus sulla penetrazione della gioielleria nelle aree di seconda fascia.

Alle 12 ci sarà il taglio del nastro che ufficialmente aprirà la trentanovesima edizione della manifestazione che quest'anno si svolge in partnership con UBI Banca: i padiglioni della Fiera di Arezzo diventeranno per quattro giorni scenario di incontri professionali, confronti culturali e business meeting tra tutti i partecipanti e gli ospiti della manifestazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nencini taglia il nastro per OroArezzo, tutto pronto per l'inaugurazione della fiera

ArezzoNotizie è in caricamento