Economia

Mutui per comprare casa, nel 2016 erogati 225 milioni. In un anno crescita che sfiora il 12 per cento

Quasi 66 milioni di euro, a tanto ammonta il valore dei mutui erogati in provincia di Arezzo nell'ultimo trimestre del 2016 per l'acquisto di una abitazione. Una cifra che in realtà rappresenta un netto calo rispetto al trimestre precedente, che...

Quasi 66 milioni di euro, a tanto ammonta il valore dei mutui erogati in provincia di Arezzo nell'ultimo trimestre del 2016 per l'acquisto di una abitazione. Una cifra che in realtà rappresenta un netto calo rispetto al trimestre precedente, che in termini percentuali è del 5,8. In tutto il 2016, però. l'erogazione di mutui ha toccato una cifra record, che sfiora i 225 milioni e segna un balzo dell'11,9 per cento in più rispetto al 2015. E' quanto emerge dall'analisi condotta dall'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sull'andamento dei finanziamenti finalizzati all'acquisto dell'abitazione concessi alle famiglie residenti. L'analisi fa riferimento al Bollettino Statistico I-2017, pubblicato da Banca d'Italia nel mese di Aprile 2017.

TOSCANA

Ma qual è stato l'andamento regionale? "Le famiglie toscane - spiega Tecnocasa - hanno ricevuto finanziamenti per 985,1 milioni di euro. Un volume che colloca la regione al sesto posto per totale erogato in Italia, con un'incidenza del 7,04 per cento; rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente in regione si registra una variazione delle erogazioni pari a -4,0%, per un controvalore di -41,3 milioni di euro".

Anche a livello regionale però il dato complessivo del 2016 ha un segno positivo: "La regione Toscana mostra una variazione positiva pari a più 17,3 per cento, per un controvalore di più 547,1 milioni di euro. Sono dunque stati erogati in questi ultimi dodici mesi 3.711,9 milioni di euro, volumi che rappresentano il 7,46% del totale nazionale".

I DATI PROVINCIALI

Come detto, nell'Aretino nell'ultimo anno, sono stati erogati 224,9 milioni di euro, con un aumento di quasi il 12 per cento. Il calo si è registrato in tutte le altre province, fatta eccezione per Prato, Pistoia e Siena, dove la crescita dei volumi erogati sembra non arrestarsi.

A Firenze sono stati erogati volumi per 322,3 milioni di euro (-1,9%). Nei precedenti dodici mesi sono stati erogati 1.244,7 milioni di euro (+18,6%). La provincia di Grosseto i mutui erogati hanno toccato quota 57,5 milioni di euro (-6,7%), i dodici appena trascorsi hanno evidenziato volumi per 200,4 mln di euro, corrispondenti a +6,8%. In provincia di Livorno i volumi erogati sono stati 92,5 milioni di euro, con una variazione pari a -11,6%. Quelli nei quattro trimestri considerati sono stati 369,1 milioni di euro, (+12,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso).

In provincia di Lucca sono stati erogati volumi per 83,8 milioni di euro, la variazione rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente pari a -4,7%. Sommando i volumi dei precedenti quattro trimestri, i volumi sono stati 331,3 milioni di euro e la variazione +24,7%. Massa-Carrara ha erogato volumi per 44,5 milioni di euro, la variazione sul trimestre è pari a +11,2%. Questi dodici mesi hanno evidenziato volumi per 157,1 milioni di euro e una variazione pari a +17,9%. La provincia di Pisa ha erogato volumi per 116,9 milioni di euro, facendo registrare una variazione sul trimestre pari a -15,8%. L'anno appena trascorso ha segnalato un totale di 442,7 milioni di euro, con una variazione di +15,9%.

A Pistoia sono stati erogati volumi per 63,6 milioni di euro, la variazione rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente è risultata essere pari a +2,2%. I quattro trimestri passati , invece, hanno visto un totale 228,9 milioni di euro (+19,3%). La provincia di Prato ha erogato volumi per 69,9 milioni di euro, facendo registrare una variazione pari a +3,8% nel trimestre. Andando indietro di un anno sono stati erogati 260,1 milioni di euro (+23,6% rispetto all'anno scorso).

In provincia di Siena i volumi erogati sono stati 68,5 milioni di euro, la variazione rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente pari a +4,3%. Nei dodici mesi precedenti, invece, sono stati erogati 252,8 milioni di euro, pari a +17,1%. IMPORTO MEDIO Ma quanti soldi hanno chiesto in prestito i toscani per acquistare la propria casa? Attraverso l'elaborazione dei dati provenienti dalle agenzie di mediazione creditizia Kìron ed Epicas, l'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato la tendenza rispetto all'importo medio di mutuo erogato. Nel quarto trimestre 2016 in Toscana si è registrato un importo medio di mutuo pari a 117.200 euro, in diminuzione rispetto a quanto rilevato durante lo stesso trimestre dell'anno precedente, quando il ticket medio ammontava a 117.900 euro. Mediamente colui che sottoscrive un mutuo nella regione viene finanziato circa il 2% in più rispetto al mutuatario medio italiano. Nel secondo semestre 2016 il ticket medio a livello nazionale è risultato pari a 113.500 euro. La Toscana, invece, ha erogato mediamente di più, attestandosi a circa 116.000 euro. PREVISIONI "I volumi - afferma l'Ufficio Studi del Gruppo Tecncasa - aumentano da tre anni e superano ancora i 10 miliardi di euro, la domanda di mutui è ancora in crescita (sebbene non più come in passato) e i principali indici di riferimento sono sempre ai minimi storici. La BCE sta continuando le manovre per supportare l'erogazione del credito, l'effetto Brexit sarà da valutare con precisione nei prossimi trimestri. Le politiche di erogazione rimarranno prudenziali per tutto il 2017 e la qualità del portafoglio degli istituti continuerà ad essere un fattore determinante che condizionerà le politiche di erogazione nei prossimi mesi; l'offerta bancaria migliora grazie a riduzioni degli spread sui mutui per la prima abitazione".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui per comprare casa, nel 2016 erogati 225 milioni. In un anno crescita che sfiora il 12 per cento

ArezzoNotizie è in caricamento