Economia

Green e sostenibile, Coldiretti: Birra Morellina alla finale nazionale del Premio giovani

La prima birra al carciofo interamente Made in Tuscany è arrivata alla finale nazionale dell’Oscar Green

Dalla Valdichiana al cuore di Roma: stiamo parlando de La Morellina di Valentina Rossiello, la prima birra al carciofo interamente Made in Tuscany, arrivata alla finale nazionale dell’Oscar Green, il premio di Giovani Impresa che si è celebrato questa mattina presso Palazzo Rospigliosi con le innovazioni green dei giovani imprenditori agricoli per Youth4Climate.
Non solo proteste e convegni, l’impegno concreto dei giovani per il clima e l’ambiente è al centro delle prima esposizione delle straordinarie innovazioni nate durante la pandemia Covid dall’ingegno delle nuove generazioni presentate dal vivo per la prima volta all’Oscar Green, il salone della creatività Made in Italy, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e di quello delle Politiche Giovanili.
Valentina Rossiello, ha 29 anni una laurea in giurisprudenza, lavora nell’azienda di famiglia, La Colmata a Montagnano in provincia di Arezzo. Durante il primo lockdown trova un’idea innovativa per l’impresa agricola e l’agriturismo in piena sofferenza dalle restrizioni Covid, così l’idea di Birra Morellina, un ulteriore passo in avanti per dare valore aggiunto all’azienda che fa chiudere con il carciofo, il ciclo produttivo dal campo alla tavola, una delle produzioni di punta dell’azienda insieme a grano, orzo, colza, mele, pere, asparagi, meloni, pomodori, cavoli e broccoli.
Birra Morellina conquista subito tutti i palati è una chiara, non filtrata, non pastorizzata, e sottoposta ad una seconda fermentazione in bottiglia. La sua gradazione alcolica di 4.5%, si abbina perfettamente con primi piatti, secondi piatti, pizza, fritture e formaggi di media stagionatura.
E così lo scorso giugno Valentina e la sua birra di aggiudicano il premio regionale Oscar Green Toscana, la corsa non si ferma e quella vittoria le porta direttamente a Roma dove lei è la sua birra arrivano tra le prime tre idee green nella categoria Campagna Amica.
Valentina ha seguito la kermesse indiretta streaming perché tra pochi giorni metterà alla luce il suo primo figlio - questo riconoscimento è per me e tutta la mia famiglia di grande importanza, a nessuno in casa è mai piaciuto piangersi addosso e ho voluto con tutta me stessa che gli sforzi superassero le grandi difficoltà che quotidianamente si presentano, con la mia idea siamo riusciti ad aprirci a nuovi mercati, infatti oltre che essere somministrata nel nostro agriturismo è venduta nelle aziende della rete di Campagna Amica - spiega Valentina - abbiamo aperto un e-commerce che sta avendo un ottimo successo e stiamo promuovendo questo ed altri nuovi prodotti nati anche nei mesi successivi, attraverso i social media e la collaborazione con influencer. Tra poche ore vivrò una delle esperienze più belle della mia vita, non me la sono sentita di affrontare il viaggio ed ho delegato in mia rappresentanza Linda Mencaroni, Segretario Provinciale di Giovani Impresa Arezzo”.
Valentina infatti fa parte del Comitato Provinciale dei Giovani Imprenditori della provincia di Arezzo. “Ricordo ancora la telefonata con Valentina durante le prime settimane della pandemia - afferma Linda Mencaroni - il lockdown era appena cominciato, ero in smartworking, lei mi raccontava della sua idea e così insieme decidemmo di candidarla all’Oscar Green, nella categoria Campagna Amica proprio perché con Morellina si contribuisce alla valorizzazione del territorio, delle produzioni di eccellenza e della biodiversità. Scegliere un prodotto locale e a km zero, abbatte i consumi di petrolio e riduce le emissioni di gas ad effetto serra. Siamo molto soddisfatti come struttura provinciale a partire dal PresidenteLidia Castellucci, dal DelegatoFrancesca Lombardi e dal DirettoreRaffaello Betti - si avvia a concludere Mencaroni - che Arezzo si sia aggiudicata la finale di un riconoscimento così ambito, specie in questa edizione che sottolinea ancora di più la svolta green dei giovani agricoltori e la loro tenacia nello sfidare il Covid con idee lungimiranti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green e sostenibile, Coldiretti: Birra Morellina alla finale nazionale del Premio giovani

ArezzoNotizie è in caricamento