Monnalisa amplia di 7mila metri quadrati la sede. Ed è svolta "green" per ridurre l'impatto ambientale

Gran parte del nuovo plesso è destinato al magazzino semi-automatico - e, grazie agli oltre 12 metri di altezza e a software logistici customizzati - consente performance di warehouse management molto avanzate.

Il quartier generale di Arezzo è stato ampliato. Adesso Monnalisa, il celebre brand aretino di moda per i più piccoli, oltre al corpo storico dello stabilimento può utilizzare altri 7mila metri quadrati. "Gran parte del nuovo plesso, si legge in una nota, è destinato al magazzino semi-automatico - e, grazie agli oltre 12 metri di altezza e a software logistici customizzati - consente performance di warehouse management molto avanzate. Il restante spazio, connotato da grandi finestre con panoramica sul centro storico, aree servizi a disposizione di ciascun reparto, zone showroom e scenografiche sale riunioni, è all'insegna dell'attenzione per l'ambiente, secondo i piani di miglioramento misurabili da certificazione Uni En Iso 14001".

La nuova struttura annessa alla sede storica di via Madame Curie è decisamente green: vanta impianti fotovoltaici, garage con colonnine elettriche, vetri isolanti e aree di raccolta differenziata assegnati ad ogni reparto. L'obiettivo sembra essere quello di ridurre l'impatto ambientale: "con un risparmio stimato in emissioni annue di CO2 di 23.533 tonnellate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo taglio del nastro, che segue 7 aperture di negozi diretti nel mondo da inizio anno, è per me motivo di grande orgoglio", ha commentato Piero Iacomoni, fondatore e presidente del gruppo. "L'azienda che ho fondato 51 anni fa è andata oltre le aspettative mie e di mia moglie Barbara. Festeggio questa giornata con tutti quelli che hanno reso possibile questa ulteriore tappa nella nostra crescita, che affonda le sue radici nel profondo rispetto per le persone, nella dignità del lavoro, nell'importanza del tessere relazioni di fiducia. A pochi giorni dall'assegnazione a Monnalisa di "Best Place to Work", Premio internazionale Le Fonti, e dopo il riconoscimento per il terzo anno consecutivo come "Welfare Champion" secondo Welfare Index Pmi, apro le porte della nostra rinnovata azienda, sottolineando come investire nel benessere dei dipendenti faccia crescere non solo l'azienda, ma anche il territorio e la comunità cui appartiene". com/fch (END) Dow Jones Newswires 16-05-19 0725GMT Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento