Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Memar, assemblea sindacale e nuovo incontro. Verso l'integrazione salariale per 22

Una giornata di incontri aziendali e istituzionali. La vertenza Memar è uscita dalle stanze dello stabile di via Chiarini ed è arrivata fino in prefettura. I rappresentanti sindacali e i vertici della Memar si sono visti ad Arezzo per affrontare...

memar

Una giornata di incontri aziendali e istituzionali. La vertenza Memar è uscita dalle stanze dello stabile di via Chiarini ed è arrivata fino in prefettura. I rappresentanti sindacali e i vertici della Memar si sono visti ad Arezzo per affrontare il tema degli esuberi, delle lettere di licenziamento arrivate a 16 dipendenti ed anche il caso dei trasferimenti per gli addetti del call center, i quali però non hanno accettato di andare a lavorare a Roma. A questo punto l'azienda si è detta disponibile a chiedere l'apertura delle procedure per l'accesso al fondo di integrazione salariale per queste 22 persone. Almeno per sei mesi potrebbero avere in contributo pari all'80% del loro stipendio.

Di tutti questi passaggi si parla nell'assemblea sindacale di oggi, ma è stato fissato anche un nuovo incontro tra le parti il 20 dicembre per dare seguito agli impegni presi. Nonostante le ripetute richieste di incontro con Ubi, non c'è stato nessun contatto con i vertici dell'istituto di credito bergamasco che ha compiuto la fusione per incorporazione di Banca Etruria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memar, assemblea sindacale e nuovo incontro. Verso l'integrazione salariale per 22

ArezzoNotizie è in caricamento