Matrimonio Ubi Etruria: verso la stretta finale. E le good bank cedono crediti deteriorati

Questione di giorni. Anzi di ore. E poi il matrimonio con Ubi Banca sarà realtà. Queste le ultime notizie battute dalle agenzia di stampa nazionali circa gli ultimi step sul futuro e sulla cessione delle tre good bank nate dalla messa in...

banca-etruria (24)

Questione di giorni. Anzi di ore. E poi il matrimonio con Ubi Banca sarà realtà.

Queste le ultime notizie battute dalle agenzia di stampa nazionali circa gli ultimi step sul futuro e sulla cessione delle tre good bank nate dalla messa in risoluzione di Banca Etruria, Marche e CariChieti. Presto, forse addirittura domani come riporta l'Ansa, dovrebbero riunirsi i cda dei nuovi istituti di credito per deliberare la vendita di un pacchetto di crediti deteriorati al Fondo Atlante. La cessione servirà a ripulire il portafoglio dei tre istituti in vista delle 'nozze' con Ubi. L'Autorità di risoluzione sta cercando di chiudere l'operazione entro il 31 dicembre (con i consigli di Ubi che potrebbero deliberare sabato) ma gli ultimi tasselli da sistemare, riferiscono fonti vicine al dossier, potrebbero far slittare l'intesa all'inizio del 2017. Nel frattempo oggi si riuniranno i consigli di sorveglianza e di gestione della banca lombarda. Con ogni probabilità verrà dato l’ok al passaggio di CariChieti, Banca Marche e Popolare Etruria all’istituto guidato da Victor Massiah.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento