Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Materiali e oggetti a contatto con alimenti (MOCA): utilizzare e produrre quelli conformi, per evitare sanzioni. Un seminario di Confartigianato

Si parlerà di questo e non solo, nel Seminario Informativo organizzato dalla Federazione Alimentazione di Confartigianato Imprese Arezzo, con la collaborazione dei Responsabili - in materia di Igiene Alimenti e Nutrizione, Sanità Pubblica e...

Si parlerà di questo e non solo, nel Seminario Informativo organizzato dalla Federazione Alimentazione di Confartigianato Imprese Arezzo, con la collaborazione dei Responsabili - in materia di Igiene Alimenti e Nutrizione, Sanità Pubblica e Veterinaria - della Asl Sud Est Toscana.

" Lunedì 3 Luglio prossimo alle ore 15.30 nella Sala Conferenze dell'Associazione di Via Tiziano 32 ad Arezzo - spiega Fabrizio Piervenanzi, presidente regionale di Confartigianato Alimentazione Toscana - tutte le imprese alimentari utilizzatrici o produttrici dei suddetti materiali, destinati a venire a contatto con gli alimenti, potranno aggiornarsi, confrontarsi e chiedere eventuali chiarimenti direttamente ai vertici Asl, per operare correttamente e al riparo dalle pesanti sanzioni previste per chi produce o utilizza materiali non conformi alla normativa.

E' comprensibile - prosegue Piervenanzi - quanto sia importante l'argomento, considerando che dal pane alla pasta fresca, dalla carne alla pizza, dai dolci al gelato, tutti gli alimenti , siano essi avvolti o contenuti, vengono necessariamente a contatto con materiali che devono essere in regola con le norme. Inoltre, su richiesta delle nostre imprese di settore, approfondiremo il tema del trasporto del pane.

Anche questo appuntamento, operativo e concreto - conclude Piervenanzi - si colloca sulla strada imboccata da tempo dalla nostra Federazione Alimentazione: aggiornare e stare accanto alle nostre imprese, collaborando fattivamente con i vertici Asl, che ringrazio per la loro consueta disponibilità". La partecipazione al Seminario è naturalmente gratuita. Per informazioni è possibile contattare lo 0575/314210 (gigliola.fontani@artigianiarezzo.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Materiali e oggetti a contatto con alimenti (MOCA): utilizzare e produrre quelli conformi, per evitare sanzioni. Un seminario di Confartigianato

ArezzoNotizie è in caricamento