Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Macchine nuove e usate, il mercato di Arezzo batte un colpo dopo dieci anni. Dal 2007 100mila euro in meno

Dopo anni in cui il parco auto circolante ha subito una progressiva erosione, il 2017 si chiude con piccoli (ma chiari) segnali in controtendenza per la provincia di Arezzo. Un flebile impulso, spia di una timida positività per l'economia locale...

Dopo anni in cui il parco auto circolante ha subito una progressiva erosione, il 2017 si chiude con piccoli (ma chiari) segnali in controtendenza per la provincia di Arezzo. Un flebile impulso, spia di una timida positività per l'economia locale. Anche se i dati pre-crisi restano lontanissimi. Nell'arco di dieci anni le autovetture della provincia, secondo i dati di Aci Arezzo, sono passati dalle oltre 400mila a circa 300mila, partendo da una media di 1,4 macchine per patentato a una soltanto.

Dati Aci nazionali: il parco auto cresce dell'1,5% Il dato nazionale sul parco auto vede un incremento dell'1,5%, con quasi 600mila quattroruote in più in Italia rispetto al 2016. Un valore ottenuto dalla sottrazione tra nuove immatricolazioni e radiazioni. Complessivamente i passaggi di proprietà (che però comprendono oltre alle nuove iscrizioni anche le immatricolazioni di auto usate) sono stati il 3,4% rispetto al 2016: raggiungendo quasi 4 milioni (3 milioni e 936mila) rispetto a 3,8 (3 milioni e 806mila) dell'anno precedente. Mentre le radiazioni sono state il 2,8% in più (1 milioni e 665mila contro 1 milione e 620mila). Arezzo, mercato auto vivace E ad Arezzo? La crescita è superiore rispetto al dato nazionale. Gli incrementi nei passaggi di proprietà sono superiori (+3,5%, da 17.249 contro 17.851), mentre le radiazioni sono al palo (7.894 contro 7.862). Ossia, certamente si registrano importanti acquisti di auto nuove, ma anche moltissimi passaggi di auto usate. Dati che sono in linea con la media Toscana (+4,3% di passaggi netti e +0,4% di radiazioni). In termini assoluti, per quanto riguarda i passaggi netti di autovetture, la provincia di Arezzo si conferma particolarmente vivace: con quasi 18mila tra acquisti e cambi di proprietà, è la quarta più attiva nel mercato dell'auto dopo Firenze (42mila), Pisa (18mila e 600) e Lucca (18mila e 300), che per popolazione complessiva superano Arezzo (rispettivamente 1 milione, 420mila e 390mila contro 350mila residenti). @MattiaCialini
Si parla di

Video popolari

Macchine nuove e usate, il mercato di Arezzo batte un colpo dopo dieci anni. Dal 2007 100mila euro in meno

ArezzoNotizie è in caricamento