Economia

Legambiente porta il "Master Ambasciatori del Territorio" ad AgrieTour

L’agricoltura multifunzionale e il turismo sostenibile come opportunità per le aziende agricole e per le strutture ricettive. Di questo si è parlato all’interno di AgrieTour, ad Arezzo Fiere, nell’evento “Master Ambasciatori del Territorio"...

agrietour (16)

L'agricoltura multifunzionale e il turismo sostenibile come opportunità per le aziende agricole e per le strutture ricettive. Di questo si è parlato all'interno di AgrieTour, ad Arezzo Fiere, nell'evento "Master Ambasciatori del Territorio": esperienze e modelli di azienda multifunzionale e sostenibile" organizzato da Legambiente. L'agricoltura multifunzionale, infatti, se condotta con criteri di sostenibilità ambientale e sociale è una grande opportunità per le aziende che possono così diversificare il reddito e offrire prodotti e servizi di alta qualità a prezzi dignitosi: dall'accoglienza alle energie rinnovabili, allo sviluppo di prodotti innovativi, dalle fattorie didattiche all'inclusione.

"La capacità di fornire diversi prodotti e servizi, ossia la multifunzionalità, è una caratteristica naturale delle aziende agricole innovative - afferma Beppe Croce, responsabile nazionale Agricoltura Legambiente - come i nostri Ambasciatori del Territorio. Questo permette di fornire servizi utili alla comunità e di integrare il reddito dell'azienda". "La rete di Legambiente Turismo realizzata per le strutture ricettive - spiega Angelo Gentili, responsabile nazionale Turismo Legambiente - prevede un impegno nella sostenibilità in campo energetico, legato alla raccolta differenziata e al risparmio delle risorse naturali. La rete ha anche un suo importante profilo legato all'utilizzo della filiera corta e di prodotti alimentari tradizionali e biologici, che vede negli agriturismi e nelle aziende multifunzionali dei punti di riferimento fondamentali. Tutto questo per incidere nel comparto turistico con una forte attenzione alle tematiche della qualità del cibo e della valorizzazione dei territori".

Al master hanno partecipato, oltre ad Angelo Gentili responsabile nazionale Turismo Legambiente e Beppe Croce responsabile nazionale Agricoltura Legambiente, anche gli Ambasciatori del Territorio: Fabio Primavera agronomo biodinamico, Franco Fabbriciani bio Fattorie Toscane, Antonella Giannini azienda Poggiolella, Fausto Luchetti Fattoria Luchetti, Michele Manelli Cantine Salcheto, Paola Massi Agriturismo Fiorano, Leda Acquisti azienda agricola Il Faggeto, Marco Noferi cooperativa Paterna, e Giorgio Del Pace direttore Cia Arezzo e Beatrice Milani Donne in Campo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente porta il "Master Ambasciatori del Territorio" ad AgrieTour

ArezzoNotizie è in caricamento