Sabato, 25 Settembre 2021
Economia

Le giovani imprese in festa, ecco i premiati del contest Cambiamenti di Cna

Una serata di festa, di contaminazione e di valorizzazione di giovani imprese aretine. E’ stata un successo la finale del contest "Cambiamenti" organizzato nella sede Cna in perfetto stile talent show. Sedici le aziende iscritte al contest...

Una serata di festa, di contaminazione e di valorizzazione di giovani imprese aretine. E' stata un successo la finale del contest "Cambiamenti" organizzato nella sede Cna in perfetto stile talent show.

Sedici le aziende iscritte al contest, dodici quelle ammesse alla fase finale, tutte nate meno di tre anni fa. Alla fine delle presentazioni, tutte emozionanti ed innovative, la giuria composta dal campione Francesco Graziani, Franca Binazzi Presidente Cna Arezzo, Antonio Stocchi Presidente nazionale di Cna Benessere, Bruno Tommassini Presidente Cna Federmoda Toscana e Aldo Cappetti dirigente Cna e maestro artigiano pellettiere, ha proclamato i tre vincitori, tutti di Arezzo, per i quali adesso si aprono le porte della finale regionale in programma a Firenze il 30 ottobre.

Valentina Giotti di Argo, 39 anni, si è meritata il premio per la realizzazione di bigiotteria e accessori moda che coniugano creatività artigiana, innovazione tecnologica e design secondo la migliore tradizione orafa aretina. Simone Baglioni, 45 anni, di Etruria Energie ha vinto con un business legato a progetti energetici basati sulle fonti rinnovabili, che propone soluzioni tecnologiche innovative di basso impatto ambientale. Premiato per l'artigianalità tutta made in Tuscany, Fabrizio Pisano di Ibisco, 36 anni, distributore del brand Laetitia: borse ricercate e curate nei materiali, dal design elegante e raffinato, apprezzate per stile ed eleganza.

A leggere le motivazioni dei premi, l'ospite d'onore in giuria, Francesco Graziani, perfettamente a suo agio in un ruolo per lui insolito: si è complimentato con tutti i candidati per la creatività e lo spirito di impresa apprezzando l'intraprendenza delle neo imprese aretine. "Alla fine scegliere i 3 vincitori non è stato facile vista la qualità dei progetti in finale, tutti meritevoli - ha detto il campione - scopro con piacere una vitalità fondata sul coraggio e sul talento che va incoraggiata e sostenuta e a cui va il mio augurio di buona fortuna".

"Accompagnare le imprese da poco sul mercato è il nostro dovere associativo - ha detto la Presidente CNA Arezzo Franca Binazzi - tutte le aziende selezionate racchiudono, ognuna nel proprio settore, una strategia di cambiamento che trasforma la concezione dell'artigiano tradizionale in un imprenditore che guarda al futuro con innovazione e creatività. Le 12 neo imprese sono eccellenti testimoni di chi sta già percorrendo con determinazione questa strada, protagonisti di un futuro che avrà forme prevalentemente immateriali, ma che non potrà fare a meno della concretezza della storia imprenditoriale e della ricchezza di un territorio come il nostro che esprime una combinazione unica di sapienza, eccellenza e stile racchiuse nel suo patrimonio produttivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le giovani imprese in festa, ecco i premiati del contest Cambiamenti di Cna

ArezzoNotizie è in caricamento