Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Laura Eva Carli è imprenditrice del 2021 secondo Apit Italia

Laura Eva Carli da 34 anni è la titolare di "Spazio Libero". Si è distinta nel periodo pandemico per la sua innata capacità di vedere il bicchiere sempre mezzo pieno, insieme alla madre Grazia ha dato vita a seguite dirette social

Laura Eva Carli ha ricevuto il Premio Aura Nobolo come “Imprenditrice dell’anno 2021” promosso da Apit Italia. Ciò che colpisce è la motivazione per cui il Premio è stato assegnato.

Laura Eva Carli da 34 anni è la titolare di "Spazio Libero". Si è distinta nel periodo pandemico per la sua innata capacità di vedere il bicchiere sempre mezzo pieno. Non solo l’aspetto imprenditoriale, ma anche quello sociale sono per lei punto importante di vita, relazioni ed esistenza. La sua capacità originale di comunicare infondendo speranza e fiducia alla gente le ha permesso di entrare all’interno della vita di migliaia di persone. Con la madre, la signora Grazia, sono riuscite a dar vita a un insieme perfetto di vita quotidiana fatta di difficoltà e gioie, di imprevisti e sorprese, di allegria e leggerezza. La signora Grazia è un esempio, purtroppo per cause di salute la sua vita è legata all’ambiente domestico, questa dimensione esistenziale, che da anni le ha rivoluzionato la vita, non le ha tolto la grinta, l’entusiasmo e la voglia di raccontarsi. Nelle dirette social la sua capacità di trasformare una difficoltà in risorsa è diventato un porto sicuro, un luogo rassicurante cui far riferimento. L’esempio della signora Grazia fa comprendere quanto sia importante non lasciarsi travolgere dagli eventi della vita ma di cogliere ogni opportunità come un regalo. Così lei, con la sua eleganza e il suo charme si presenta con la figlia Laura di buon’ora raccontando l’andare della vita sin dalla colazione. Una sorta di accompagnamento simpatico, divertente e stimolante che lascia comprendere come per essere felici basta davvero poco. Gli ingredienti sono i più semplici: autenticità, sincerità, entusiasmo e leggerezza.

La signora Grazia è entrata a pieno titolo nel nuovo filone social di cui tanto si sta parlando; infatti, lei, è una vera e propria perennials capace di entrare nel cuore di tutti con le sue lezioni di vita vissuta. E poi, “Oissa” c’è sempre tempo per ripartire, l’importante non abbattersi e far si che le difficoltà diventino stimoli e non precipizi. Ci sarebbe da proporre alla signora Grazia una serie di dirette per stimolare le persone agée a prendersi cura di sé stesse nonostante le difficoltà. Un grazie speciale a queste due donne straordinarie che riescono a riscaldare i cuori.

Qui sopra alcune immagini della premiazione. Il riconoscimento di Apit Italia è dedicato ad Aura Nobolo: giornalista e capo redattrice di Apit news scomparsa nel 2021.Il premio è stato consegnato dal consigliere dell'amministrazione comunale di Arezzo Roberto Bardelli e dal presidente di Apit Italia Massimo Gervasi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laura Eva Carli è imprenditrice del 2021 secondo Apit Italia

ArezzoNotizie è in caricamento